Vasco Rossi va in pensione dopo 40 anni di musica. Ma solo per l’Inps

Il rocker modenese ha maturato i requisiti, peraltro a "quota 106". Ma i fans possono stare tranquilli: non si ritirwerà dalle scene.

Mentre il mondo politico si divide sulle ipotesi di riforma del sistema pensionistico, con i progetti quota 100 e quota 41 in cima alla lista, Vasco Rossi va in pensione a quota 106, con 66 anni di età anagrafica e 40 di contributi pagati.

Il rocker modenese ha dunque raggiunto i 40 di musica senza sosta e di versamenti a quello che fu l’Enpals, l’Ente nazionale di previdenza e assistenza dei lavoratori dello spettacolo ora confluito nell’Inps.

Tuttavia Vasco, probabilmente il rocker più amato d’Italia, andrà in pensione solo per l’Inps: la musica ed i tour dal vivo resteranno il suo pane quotidiano.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vasco Rossi va in pensione dopo 40 anni di musica. Ma solo per l&...