Pensioni: il tasso di rivalutazione 2018

Il tasso di rivalutazione dei contributi da applicare alle pensioni aventi decorrenza nel 2018, importante soprattutto per le pensioni calcolate con il sistema contributivo

Il ministero del Lavoro ha comunicato il tasso di rivalutazione dei contributi da utilizzare per rivalutare i montanti contributivi delle pensioni dei lavoratori assicurati presso il sistema previdenziale pubblico, aventi decorrenza nel 2018.

Dopo la Riforma Dini – si legge sul sito delle piccole-medie imprese pmi.it – la rivalutazione si basa sull’andamento della crescita nominale del prodotto interno lordo degli ultimi 5 anni (il cd. tasso di capitalizzazione) indicato annualmente dall’ISTAT. Tale tasso ufficiale è oggi pari a 1,005205, valore leggermente superiore rispetto all’anno precedente.

A fronte di tale incremento, i lavoratori che andranno in pensione nel 2018 dovranno rivalutare il montante contributivo accreditato al 31 dicembre 2016 dello 0,5205%. Per quelli versati nell’anno di lavoro che precede la pensione, in questo caso nel 2017, non è prevista invece alcuna rivalutazione dei contributi versati.

L’ammontare dei contributi che ogni anno va rivalutato con il tasso indicato dall’ISTAT è pari al 33% della retribuzione percepita per i lavoratori dipendenti e ad un’aliquota compresa tra il 24% ed il 25% per gli autonomi.

Importante precisare che il tasso di rivalutazione si applica alla parte contributiva della pensione, dunque ad essere coinvolti sono soprattutto coloro che hanno iniziato a versare i contributi dal 1996, poiché la loro pensione sarà calcolata interamente con il metodo contributivo.

In parte vede coinvolti anche coloro che avevano meno di 18 anni di contributi nel 1995, la cui pensione verrà calcolata con il sistema misto (retributivo-contributivo). Chi aveva più di 18 anni di contributi nel 1995 vedrà invece applicarsi il metodo contributivo solo ai versamenti effettuati dal 2012 in poi.

Leggi anche:
Le pensioni nel contratto di governo Lega-M5S
Pensioni: cos’è e quanto costa la “Quota 100”
Pensione di cittadinanza, cos’è e come funziona
Pensioni, quattordicesima 2018 in arrivo. Platea, limiti, importi
Governo: i punti del contratto Lega-M5S e i nomi nell’esecutivo
Minibot al posto degli euro in pensioni e stipendi? L’ipotesi
Flat tax, cos’è e come funziona
Reddito di cittadinanza, come funziona. Pro e contro

Pensioni: il tasso di rivalutazione 2018