Manovra: stop alla stretta sulle pensioni. Restano validi laurea e militare

Salvo il riscatto della laurea e del servizio militare. Forse ritorna l'aumento dell'Iva e del contributo di solidarietà

Dopo solo due giorni arriva lo stop sulle pensioni. Dunque rimangono validi gli anni della laurea e del servizio militare riscattati. L’annuncio è arrivato dopo un incontro tra il ministro del Welfare, Maurizio Sacconi, il collega della Semplificazione normativa, Roberto Calderoli, e i tecnici del Ministero dell’Economia.

La misura prevedeva che dal 2012 nel calcolo della pensione di anzianità andranno messi solo gli effettivi anni di lavoro. Dunque gli anni collegati alla laurea e al servizio militare, già riscattati e pure in futuro, non venivano utilizzati per giungere alla soglia dei 40 anni di contributi. Naturalmente mantenendo la propria validità nel calcolo dell’assegno previdenziale – una volta che si è usciti dal lavoro – e per il raggiungimento del requisito anagrafico per le uscite anticipate, ovvero quota 96 e dal 2013 quota 97.

Secondo fonti della maggioranza, il contrordine, sarebbe arrivato a causa dei dubbi di legittimità costituzionale del provvedimento. La questione potrebbe essere affrontata collegialmente, domani, probabilmente a margine della riunione del Consiglio dei Ministri. E’ stato in particolare la Lega a premere per una revisione della misura.

Manovra: stop alla stretta sulle pensioni. Restano validi laurea e&nbs...