In pensione a 67 anni, si comincia nel 2016. Il calendario di uscita in base al Ddl stabilità

Per i lavoratori autonomi l'innalzamento della soglia per la pensione di vecchiaia scatta tra 5 anni. Gli altri a seguire. Ecco la road map

Una vita al lavoro. E’ quello che ci aspetta tra alcuni anni, meno di quelli che ci immaginiamo. In base alla relazione tecnica che accompagna il  maxiemendamento del governo al Ddl di stabilità per il 2012, che sta per diventare legge, la soglia della pensione a 67 anni per alcuni lavoratori scatterà molto prima del 2026, l’anno fatidico di cui finora si è sempre parlato.

Per i lavoratori autonomi il traguardo dell’allungamento della vita lavorativa arriverà 10 anni prima. Saranno i primi a subire il nuovo requisito anagrafico: matureranno la pensione di vecchiaia nel 2016 e otterranno il primo assegno non prima del luglio 2017 per effetto delle cosiddette “finestre” che distanziano di 12 mesi, per i lavoratori dipendenti, e di 18 mesi, per gli autonomi, il momento dell’effettivo pensionamento.

Dopo di loro, altre tre tappe differenziate per le altre categorie di lavoratori divisi tra dipendenti/ autonomi, uomini/donne e del settore privato/ pubblico. Ecco la road-map completa dell’innalzamento a 67 anni delle pensioni di vecchiaia:

Categoria
Maturazione
del requisito
Pensionamento
effettivo
   Autonomi (uomini) 2016 Luglio 2017
   Dipendenti privati e pubblici (uomini)
   Dipendenti pubbliche (donne)
2022 Gennaio 2023
 • Autonome (donne) 2024 Luglio 2025
  Dipendenti private (donne) 2025 Gennaio 2026

Sale anche l’anzianità

Giro di vite anche per la pensione di anzianità, cioè quella che si calcola in base agli anni di contribuzione. Attualmente si ha diritto alla pensione di anzianità a qualunque età se sono stati versati contributi per almeno 40 anni.

Negli altri casi c’è il sistema delle quote, ovvero della somma tra età anagrafica ed età contributiva. La relazione al maxiemendamento stima che, se oggi un dipendente arriva alla pensione di anzianità a 61 o 62 anni, rispettivamente se pubblici o privati (con 35 o 36 anni di contributi), nel 2021 dovrà avere 62-63 anni e 11 mesi e nel 2050 a 65-66 anni e 10 mesi.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

In pensione a 67 anni, si comincia nel 2016. Il calendario di uscita i...