Fornero alla prima del film sugli esodati: “Sono distrutta”

L'ex ministro ha presenziato alla proiezione ed al successivo dibattito

Le sue lacrime in tv al momento della riforma delle pensioni divennero un’immagine quasi iconica della crisi italiana; ora l’ex ministro delle Riforme Elsa Fornero è tornata a confrontarsi col tema degli esodati, il più evidente effetto collaterale della misura. E’ accaduto a Torino, dove la Fornero ha assistito alla proiezione del film “L’esodo” di Ciro Formisano, incentrato sui volti e le voci di chi improvvisamente s’è ritrovato senza lavoro e senza pensione.

Il cronista de La Repubblica la descrive “impassibile”, ma anche emozionata (si morde le labbra, “tormenta un foglio”) durante la visione. Quando si riaccendono le luci riesce solo a dire, con la voce un po’ rotta, “sono distrutta”. Vorrebbe andar via, ma alla fine si ferma per un piccolo confronto nella sala della Cascina Roccafranca. Dove non rinuncia ad una articolata autodifesa del suo operato.

Ciò che davvero le brucia, viste le previste conseguenze della riforma, è l’essere stata lasciata da sola, anche nel ricordare il contesto disastroso dei conti pubblici del 2011. “Che stupidi questi professori a credere che fosse necessario far qualcosa per salvare il Paese – ha constatato amaramente – Dovevamo pensare che avesse ragione Berlusconi, i ristoranti erano pieni e dovevamo continuare a indebitarci, ma avremmo fatto la fine della Grecia che oggi sta peggio dell’Italia”.

Di fronte a una platea ostile ma civile ha sottolineato: “Pensavo potessimo fare il bene del Paese, però il partito Democratico, cui pur non essendo mai stata iscritta facevo riferimento, mi ha sempre impedito di spiegare la nostra posizione. Nelle loro feste durante il corso del governo tecnico non mi hanno mai invitato per spiegare le ragioni della mia riforma”.

Infine, il congedo: “Non farò più il ministro, nemmeno se qualcuno me lo venissero a chiedere in ginocchio”. Una preghiera già esaudita da un pezzo.

Leggi anche:
Riforma pensioni: tutti gli emendamenti approvati
Dal 2019 pensioni più basse: il calcolo
Età, scatti, esenzioni: tutti i numeri sulle pensioni
Pensioni, stop aumento età anche per quelle di anzianità
Riforma pensioni: ecco le misure approvate
Pensioni: ecco il piano del governo da 300 milioni di euro
Riscattare lavori socialmente utili (LSU) per la pensione
Rivalutazione pensioni dal 2018, come calcolare l’indicizzazione
Pensioni, stop all’aumento d’età per 15 categorie di lavori usuranti
Pensioni, Fornero all’attacco: “L’età va alzata, basta mentire” 

 

Fornero alla prima del film sugli esodati: “Sono distrutta”
Fornero alla prima del film sugli esodati: “Sono distrutta”...