Wimbledon 2018: ecco quanto guadagnano i vincitori

A quanto ammonta il cachet totale di Wimbledon 2018? Ecco quanto vinceranno i tennisti che partecipano al torneo

Dal 2 al 15 luglio si terrà il torneo di Wimbledon 2018: ma quanto guadagneranno i vincitori della competizione?

Sono numeri che fanno girare la testa. Il montepremi di Wimbledon non è mai stato molto basso, ma quest’anno la cifra è lievitata in maniera notevole. Rispetto allo scorso anno si è registrato un incremento del 7,6%. In parole povere, il cachet totale equivale a 34 milioni di sterline, ossia circa 39 milioni di dollari. È la prima volta che a Wimbledon si registra un montepremi così alto ed è chiaro quindi che i primi posti in questo torneo del 2018 saranno ancora più ambiti. Come saranno divisi i cachet? Non ci sono disuguaglianze di genere fortunatamente: sia nella competizione maschile sia in quella femminile ai vincitori andranno ben 2,5 milioni di dollari. Ossia 600mila in più rispetto al 2017. 1,5 milioni è il premio riservato alla finale, 638mila ai semifinalisti, 319mila ai quarti, 185mila agli ottavi. E a scalare.

Favorito di Wimbledon 2018 è chiaramente Roger Federer, campione indiscusso che detiene il record di vittorie. Il tennista è considerato uno dei più grandi sportivi di sempre, nonché il professionista che è stato più a lungo il numero 1 del mondo. È uno degli otto giocatori nella storia del tennis ad aver completato il Career Grand Slam.

Il torneo di Wimbledon si gioca da tradizione sei settimane prima del primo lunedì di agosto. È la competizione più prestigiosa al mondo e unico slam a essere giocato sull’erba. La prima competizione mai avuta nella storia di questo sport è stata nel 1877, anno in cui gli appassionati hanno iniziato a porre qualche regola di gioco. Molte continuano ancora oggi e solo alcune sono state leggermente cambiate – come l’altezza della rete – ma solo per qualche dettaglio. I primi tornei ad aprire anche alle donne sono stati gli Irish Championships nel 1879, mentre Wimbledon introdusse la competizione femminile cinque anni più tardi.

È Roger Federer a detenere il record di vittorie di Wimbledon, con otto competizioni in cui è arrivato al primo posto. È seguito da William Renshaw e Pete Sampras con sette vittorie, e Lawrence Doherty con cinque.

Wimbledon 2018: ecco quanto guadagnano i vincitori