Videogiochi, numeri da capogiro: i giochi più venduti nel 2021

Il mercato videoludico continua a crescere nonostante le difficoltà economiche e la carenza di chip, con una classifica che vede tanti giochi di vecchia data superare le novità del 2021

Il settore videoludico, nonostante la pirateria e i periodi di crisi economica, non teme confronti con molti altri. Rispetto alle stime fatte nei primi mesi, in cui si anticipava una leggera flessione dei numeri, complice anche la difficoltà nel reperire e acquistare le console di ultima generazione, come la PlayStation 5, a causa della crisi dei chip, gli ultimi dati sembrerebbero invece essere migliori anche del 2020.

L’annus horribilis del Covid, infatti, pur affossando l’economia di molti Paesi e pesando particolarmente su alcuni settori, si è rivelato invece particolarmente remunerativo per le big tech dei videogiochi, come spiegato qui. I lockdown e le limitazioni ai luoghi della cultura e del divertimento hanno infatti incentivato il consumo di intrattenimento digitale. Trend che, come già detto, è continuato anche quest’anno.

Videogiochi, numeri da capogiro: quanto vale il mercato videoludico

Secondo quanto riporta Newzoo nel suo report annuale, il mercato dei videogiochi è cresciuto dell’1,4% rispetto all’anno precedente, raggiungendo la straordinaria cifra di 180,3 miliardi di dollari. Seguendo i trend dal 2019, nel 2024 dovrebbe raggiungere un fatturato di 218,7 miliardi di dollari.

I 180,3 miliardi di dollari generati dal mercato globale dei videogiochi sono così ripartiti in base al tipo di piattaforma.

  • PC: 36,7 miliardi di dollari (-0,8%).
  • Console: 50,4 miliardi di dollari (-6,6%).
  • Mobile: 93,2 miliardi di dollari (+7,3%).

Più nel dettaglo, per quanto riguarda i giochi per PC osserviamo quanto segue.

  • Giochi in scatola e scaricati: 34,1 miliardi di dollari (+0,9%).
  • Giochi per il browser: 2,6 miliardi di dollari (-18,2%).

Il mercato mobile si divide invece come segue.

  • Giochi per smartphone: 81,5 miliardi di dollari (+8%).
  • Giochi per tablet: 11,7 miliardi (+2,6%).

Il 93,4% dei giochi viene ora scaricato e non acquistato fisicamente. Gli appassionati hanno speso 168,5 miliardi di dollari quest’anno in codici digitali. Solo 11,8 miliardi di dollari sono stati invece spesi in giochi fisici. Solo 1,1% di gamer che usano il PC ha acquistato un videogioco in scatola, mentre la percentuale sale al 22,7% per quelli che utilizzano le console.

Videogiochi, numeri da capogiro: la classifica dei più venduti nel 2021

I dati annuali per l’Italia non sono ancora disponibili, ma per avere un’idea di quelli che sono stati i giochi più venduti durante il 2021 nel nostro Paese è possibile consultare la classifica redatta da GfK Entertainment in un mercato molto simile al nostro, il Regno Unito. I titoli sono infatti in linea con quelli più venduti, secondo le classifiche settimanali, nella Penisola.

  1. Fifa 2022 (multipiattaforma).
  2. Mario Kart 8 Deluxe (Nintendo Switch).
  3. Minecraft (multipiattaforma).
  4. Animal Crossing: New Horizons (Nintendo Switch).
  5. Super Mario 3D World + Bowser’s Fury (Nintendo Switch).
  6. Call of Duty: Vanguard (multipiattaforma).
  7. Spider-Man: Miles Morales (PlayStation 4 e PlayStation 5).
  8. Pokémon Diamante Lucente e Pokémon Perla Splendente (Nintendo Switch).
  9. Fifa 2021 (multipiattaforma).
  10. GTA V (multipiattaforma).

Interessante notare come tutti i titoli in classifica siano usciti negli anni precedenti (GTA risale al 2013, Minecraft addirittura al 2011), siano nuovi capitoli di saghe ormai ben consolidate (Fifa, Animal Crossing, Call of Duty, Spider-Man) o siano remastered e remake di titoli di vecchia generazione (Pokémon, Mario Kart e Super Mario 3D World).

Insomma, nonostante il trend dei prodotti tecnologici di seconda mano di cui vi abbiamo parlato qua, siamo sempre disposti ad acquistare vecchie glorie con una nuova grafica.

Il mercato premia dunque il prodotto sicuro e meccanismi ben rodati, e dove sembrerebbe non esserci spazio invece per l’innovazione. Si tratta comunque di best seller che accompagnano i giocatori da anni, con i più affezionati che continuano ad acquistarli perché sicuri di divertirsi e passare tante ore di svago da soli o con gli amici. Qui la classifica dei videogiochi più venduti del 2020, per fare un confronto.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Videogiochi, numeri da capogiro: i giochi più venduti nel 2021