Nel comune di Salemi si possono acquistare case a 1 euro: come partecipare al bando

Il Comune di Salemi è tornato a vendere case a 1 euro: c'è tempo fino al 31 agosto 2021 per partecipare al bando. Sono previsti sgravi fiscali per coloro che avvieranno delle attività

Il Comune di Salemi, in provincia di Trapani, torna a mettere le case in vendita a 1 euro. L’iniziativa era già stata lanciata dall’allora sindaco, Vittorio Sgarbi, e poi imitata da altri borghi siciliani. Adesso è nuovamente online il bando per acquistare 36 unità immobiliari nell’antico borgo. Per farlo, occorre partecipare al bando messo online dall’amministrazione comunale: c’è tempo fino al 31 agosto 2021 per presentare la propria offerta.

Il Comune di Salemi mette in vendita 36 case a 1 euro: come partecipare al bando

Il Comune di Salemi ha pubblicato una nota sul proprio sito, annunciato la messa a punto di un portale web dedicato al progetto che rappresenta una delle iniziative messe in campo per il rilancio del centro storico. Il sito è raggiungibile all’indirizzo www.1eurohome.it, e contiene informazioni e materiale multimediale sul borgo, sulla sua storia e sui suoi eventi più importanti, oltre a un video promozionale della città realizzato da Costa Crociere.

Sul sito si possono consultare foto, planimetrie e ovviamente visure catastali. Ogni immobile avrà un prezzo di partenza di 1 euro. Il sindaco, Domenico Venuti, ha spiegato che l’iniziativa fa parte di un progetto che prevede altri interventi dedicati al rilancio del centro storico.

Gli immobili in vendita sono distribuiti prevalentemente nel cuore del borgo: sul sito c’è la possibilità di vedere l’esatta geolocalizzazione grazie a Google Maps.

Il bando, pubblicato in lingua italiana e inglese, prevede come termine ultimo per la partecipazione il prossimo 31 agosto 2021. Le offerte per l’acquisto della casa non potranno pervenire oltre quella data.

Oltre alla domanda e all’offerta, i partecipanti dovranno allegare una cauzione di 3.000 euro a garanzia della reale intenzione di acquistare e ristrutturare l’immobile. La somma sarà restituita a coloro i quali non si aggiudicheranno l’asta.

Gli altri progetti a Salemi: sgravi per chi avvia un’attività

Il Comune di Salemi, inoltre, ha deciso di concedere sgravi fiscali e contributi fino a 10 mila euro a fondo perduto per tutti coloro che apriranno nuove attività nel borgo. Parallelamente esiste una collaborazione con il Politecnico di Torino per il progetto ‘Riabitare Alicia‘ che punta alla riqualificazione di alcune aree del centro.

L’obiettivo a lungo termine è riuscire a far rivivere il borgo puntando sulla digitalizzazione di molti servizi, necessaria per dare la possibilità di realizzazione professionale a nuove generazione di lavoratori.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Nel comune di Salemi si possono acquistare case a 1 euro: come parteci...