Quanto vale lo yacht superlusso di Briatore, che forse lo Stato deve restituire

La Corte di Cassazione ha annullato il sequestro dell'imbarcazione, che però è già stata venduta

La Suprema Corte ha disposto l’annullamento (con rinvio) del sequestro del Force Blue, il celebre yacht dell’imprenditore e personaggio pubblico Flavio Briatore. È la seconda volta che la Cassazione invalida una decisione della Corte d’Appello riguardante il presunto coinvolgimento del patron del Billionaire in un affare di evasione dell’Iva sull’imbarcazione oggetto di contesa.

Ora la palla torna alla Corte d’Appello, ma se il terzo processo d’Appello dovesse rivedere la decisione appena contestata dall’organo di terzo grado, allora Briatore potrebbe tornare in possesso del suo yacht. Il problema è che lo Stato ha già provveduto a mettere il “Blue Force” all’asta. E l’imbarcazione è stata pure venduta, per una cifra di 7 milioni di euro. Non sono in molti a potersi permettere un veicolo dalla stazza simile. E infatti l’acquirente è un altro businessman di successo: si tratta di Bernie Ecclestone, ex direttore esecutivo della Formula 1.

Perché lo yacht Blue Force è stato sequestrato a Briatore (che è stato rinviato a processo)

Briatore è stato accusato dell’iscrizione a utilizzo diportistico del “Force Blue”, in modo da poter simulare un’attività di noleggio dell’imbarcazione. Emettendo false fatture, questa l’accusa, Briatore avrebbe risparmiato 3,6 milioni di euro. Soldi che invece sarebbero dovuti essere stati versati sotto forma di Iva per successivi cinque anni circa: dal 2006 al 2010.

Uno dei precedenti capitoli della vicenda giudiziaria aveva visto i militari della Guardia di Finanza salire a bordo dello yacht di super lusso, che misura 63 metri di lunghezza e si articola su ben 3 piani. A bordo del veicolo c’erano, oltre a una ventina di uomini dell’equipaggio, anche Elisabetta Gregoraci, showgirl e conduttrice televisiva all’epoca moglie del dirigente d’azienda italiano, che stava allattando il figlio piccolo.

Cosa succede adesso, il nodo di restituire un’imbarcazione già venduta

“Il secondo annullamento da parte della Cassazione testimonia la bontà delle argomentazioni difensive”, ha detto l’avvocato Lattanzi che difende Briatore. Il nodo dunque non è facile da sciogliere: come restituire un’imbarcazione già messa all’asta e ceduta a un altro proprietario? Una soluzione percorribile per l’imprenditore potrebbe essere far causa allo Stato, con l’obiettivo di farsi risarcire una somma che si avvicini al valore stimato del super yacht.

Flavio Briatore è naturalmente uno degli imprenditori più in vista del nostro Paese. Qui quanto guadagna e a quanto ammonta il suo patrimonio. Briatore è stato al centro delle polemiche anche durante il Covid: qui cosa c’entra il Billionaire con la pandemia e qui alcune voci che hanno seguito l’ospedalizzazione del personaggio pubblico.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Quanto vale lo yacht superlusso di Briatore, che forse lo Stato deve r...