I più pagati del 2018 nel mondo dello sport

Essere un atleta professionista ad alti livelli significa anche ricevere cifre da capogiro: tra gli sportivi più pagati del 2018 però non compaiono solo i più famosi

Ormai essere un atleta professionista ad alti livelli significa ricevere come guadagni cifre da capogiro, che vanno oltre il semplice ingaggio: tra sponsor, pubblicità, social media i profitti aumentano considerevolmente.

Tuttavia, gli atleti più ricchi al mondo potrebbero non corrispondere totalmente con quelli più conosciuti: tra gli sportivi più pagati del 2018, si trovano infatti numerose sorprese, soprattutto in testa alla classifica. Al contrario, alcuni di quelli più famosi non rientrano nemmeno nei primi 5 posti: basti pensare che Roger Federer considerato uno dei tennisti migliori di sempre si piazza “solamente” settimo in classifica, sebbene abbia vinto più titoli in assoluto nel Grande Slam. Chi si piazza nelle altre 6 posizioni in cima alla classifica dei più pagati nel 2018 nel mondo dello sport?

6. Al sesto posto troviamo LeBron James, una leggenda della pallacanestro ed emblema dei Los Angeles Lakers; definito nel 2010 come il secondo atleta più influente al mondo dopo Lance Armstrong, ha vinto 3 titoli NBA e guadagni da record. LeBron ha ricevuto infatti un compenso di 28,45 milioni di euro, ai quali si aggiungono gli sponsor per 44 milioni di euro: il totale è di 72,62 milioni di euro;

5. In quinta posizione si piazza Neymar, uno dei calciatori più famosi e capaci al mondo: ha vinto più volte il pallone d’oro, con 343 reti in 552 partite giocate. Anche il marcatore del Paris Saint-Germain vale, con un compenso di più di 62 milioni di euro, ai quali si aggiungono 14,44 milioni provenienti dagli sponsor per un totale di 76,46 milioni di euro;

4. Al quarto posto in classifica compaiono le arti marziali con un famoso Conor McGregor, che da semplice idraulico è diventato campione indiscusso della MMA (Mixed Martial Arts), nonché uno degli sportivi più pagati al mondo. Campione sia di pesi leggeri sia di pesi piuma nella UFC americana, ha vinto anche nella Cage Warriors. Il “selvaggio” McGregor ha ricevuto un compenso di 72,21 milioni di euro, mentre gli sponsor hanno portato 11 milioni di euro per un totale di 84,11 milioni;

3. Si aggiudica l’ultimo gradino del podio Cristiano Ronaldo, protagonista dei mesi estivi grazie all’acquisto più oneroso mai avvenuto in Serie A. Tra Champions League, partecipazioni ai campionati Mondiali e 5 palloni d’oro alle spalle, Ronaldo vanta un salario di 51,82 milioni di euro, mentre gli sponsor hanno portato 39,93 milioni di euro. Il totale tocca quasi i 100 milioni, con 91,75 milioni di euro;

2. Argento va al calcatiore più pagato della storia, Lionel Messi, l’uomo dei record del Barcellona e del calcio in generale. Il miglior marcatore di sempre con una media di 0,78 gol a partita, 5 palloni d’oro collezionati vale (quasi) oro con un salario di 71,36 milioni di euro e sponsor per più di 22 milioni di euro. Il totale tocca quasi i 95 milioni di euro;

1. Si aggiuda quasi inaspettatamente il primo posto della classifica Floyd Mayweather, pugile di 41 anni con all’attivo 50 vittorie e ben 0 sconfitte. Ha terminato la carriera battendosi contro Conor McGregor nell’agosto 2017, conquistando la vittoria numero 50 e superando così il record storico di Rocky Marciano. In premio ha ottenuto la Money Belt, la cintura fatta di 3 mila diamanti, 600 zaffiri, 300 smeraldi e 1,5 kg di oro. Il salario è da capogiro: 234 milioni di euro ai quali si aggiungono 8,5 milioni di euro di sponsor per un totale di 242 milioni di euro. Un primo posto meritato.

I più pagati del 2018 nel mondo dello sport