A quanto ammonta il patrimonio di Rafael Nadal e quanto guadagna

Quanto ha vinto in carriera il tennista spagnolo, tra gli atleti che hanno fatto la storia del proprio sport

È uno degli atleti più vincenti nella storia del suo sport, ma non solo, e come capita a chi arriva al suo livello, i guadagni sono proporzionati al successo. Rafael Nadal è un tennista spagnolo di 34 anni, al momento al terzo posto della classifica ATP (Association Tennis Professionals) e uno degli sportivi più pagati al mondo del 2020.

Il maiorchino ha conquistato la 29ª finale degli Australian Open battendo Matteo Berrettini. Il numero uno azzurro, numero 7 del ranking Atp e del seeding, che dopo questo Slam salirà al sesto posto, primo azzurro di sempre in semifinale nel Major australiano, non è riuscito ad opporsi al mancino di Manacor, sesta testa di serie, vincitore di questo torneo nel 2009 (sconfitto nelle sfide per il titolo invece nel 2012, 2014, 2017 e 2019), cedendo in quattro set in due ore e 55 minuti di partita nella Rod Laver Arena di Melbourne.

Rafael Nadal, carriera e titoli

Unico ad aver vinto per 13 volte il Roland Garros, con 102 vittorie e due sole sconfitte, Rafael Nadal aveva portato a casa gli Internazionali di Roma battendo in finale uno dei rivali di sempre, il super discusso Novak Djokovic.

Grazie a questo successo è arrivato a 88 tornei vinti in carriera che, insieme agli introiti derivati da tutte le altre conquiste, gli hanno fruttato più di 110 milioni di euro.

Nato sull’isola di Maiorca il 3 giugno del 1986, Rafael Nadal, conosciuto anche come “Rafa”, è stato soprannominato “Re della terra rossa”, superficie sulla quale è considerato il più grande giocatore della storia del Tennis in virtù dei 62 titoli conquistati, con i quali ha costruito la carriera.

Insieme a Roger Federer, è il tennista più vincente di tutti tempi grazie ai 20 titoli del Grande Slam conseguiti su 28 finali, tra i quali 1 Australian Open, 13 Roland Garros, 2 Wimbledon e 4 US Open.

Con 1025 vittorie e 207 sconfitte, detiene la miglior percentuale di vittorie dell’Era Open maschile, l’83,2%, ed è il quarto tennista della storia per maggior numero di titoli e partite vinte. Inoltre, è l’unico giocatore a non essere mai retrocesso dalla Top 10 della classifica, nonché primatista assoluto per numero di settimane consecutive.

Rafael Nadal, il patrimonio

Tutte vittorie che gli hanno permesso di sottoscrivere durante la sua carriera contratti pubblicitari con diverse marchi di abbigliamento sportivo come Nike, Babolat, Tommy Hilfiger, Movistar e Richard Mille.

Il suo stipendio è stimato in circa 33milioni di euro annui, intorno ai 630mila alla settimana.

Tra premi e sponsorizzazioni il patrimonio di Rafael Nadal si aggira intorno ai 160 milioni che, includendo anche immobili, investimenti e liquidità, fa arrivare la sua famiglia a capitali complessivi per 275 milioni. Ammontare che non vale però oltre il 99esimo posto tra le famiglie più ricche di Spagna.