All’outlet di Serravalle il nuovo Play Land per bambini con parco acquatico: com’è, orari e quanto costa

Il Serravalle Designer Outlet del gruppo McArthurGlen ha aperto una nuova area tematica per le famiglie: ecco cosa ci si trova

Tanto shopping, ma non solo. Per l’estate 2021, un’estate ancora “strana” per tutte le limitazioni Covid e però con tanta voglia di ritornare alla normalità, il Serravalle Designer Outlet del gruppo McArthurGlen, che gestisce 26 outlet in 10 Paesi, lancia una nuova proposta che piace già alle famiglie.

Cosa c’è a Play Land all’outlet di Serravalle

In mezzo ai negozi del celebre outlet di Serravalle Scrivia, il primo ad approdare in Italia nel 2000, con oltre 240 negozi per una superficie commerciale di oltre 50mila metri quadrati, e primo outlet del lusso in Europa per superficie dedicata alla vendita, è stato inaugurato “Play Land“, un’area tematica di ben 6mila metri quadrati dedicata alle famiglie, che include tanti giochi e anche un parco acquatico.

Realizzato con investimento di 7 milioni di euro già previsti all’interno di un piano complessivo da 40 milioni, il nuovo spazio, che punta anche a migliorare l’esperienza dei clienti, si affianca ai progetti di costruzione di 6 nuove unità retail dedicate a brand internazionali del food e del lusso, che il gruppo stima possano generare circa 100 nuovi posti di lavoro.

Il piano prevede anche la rivisitazione di tutte le aree dedicate all’accoglienza nel centro, dalla lounge ai guest services, dal landscaping ai parcheggi.

Play Land è una vera e propria “family area”, dove poter trascorrere una giornata libera di shopping e divertimento, in sicurezza. La nuova area per le famiglie si suddivide in quattro aree.

Play Land, 4 aree per bambini e famiglie: orari e costi

La grande novità è il Lele’s Aqua Park, primo parco acquatico all’interno di una destinazione per lo shopping. Si estende su circa 3.500 metri quadrati ed è composto da diverse attrazioni, tra cui scivoli, cannoni d’acqua e una grande cascata, pensati per bambini dai 3 ai 10 anni, accompagnati dai genitori (massimo 2 accompagnatori ciascuno).

L’ingresso è gratuito per i primi 45 minuti, poi il costo è di 5 euro all’ora per bambino e di 2,50 euro all’ora per accompagnatore. Si possono portare da casa asciugamano, costumi e ciabattine, oppure acquistarli lì. A disposizione anche un armadietto in cui custodire gli effetti personali.

C’è poi l’area Playground, ispirata al lavoro dell’artista olandese M.C Escher, dove le cose “non sono sempre come sembrano”. Copre un’area di circa 2.500 metri quadrati ed è composta da piattaforme e torri esagonali. Ogni torre indica l’età dei bambini a cui è rivolta. Ci sono tunnel, scivoli, morbidi trampolini elastici, reti per arrampicarsi, specchi e molto altro ancora. Non poteva poi mancare un’area specifica per bambini dai 2 ai 4 anni.

Flora’s Baby park invece è il servizio per i genitori che, mentre si dedicano allo shopping nel centro, possono lasciare i bambini a giocare sotto il controllo di personale esperto. Riservato ai bambini dai 2 ai 6 anni, l’accesso all’area ha un costo di 5 euro all’ora per bambino, fino a una permanenza massima di 2 ore.

Infine, una nuova Pic-Nic Area per ospitare le famiglie durante il pranzo o uno spuntino.

L’outlet è aperto tutti i giorni, festivi compresi, dalle 10 alle 20.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

All’outlet di Serravalle il nuovo Play Land per bambini con parc...