Olimpiadi invernali 2026, arriva il sondaggio per i loghi: come e dove si vota

È iniziato il sondaggio per decidere il simbolo di Milano-Cortina 2026, la 25esima edizione delle Olimpiadi invernali, e cui tutti sono chiamati a sceglierne il logo

Per la prima volta il logo ufficiale delle Olimpiadi invernali verrà scelto dai cittadini. Due i simboli in gara per rappresentare Milano-Cortina nei Giochi del 2026, che potranno essere votati direttamente dagli appassionati di sport: Dado e Futura. Entrambi sono stati realizzati dalla società di comunicazione Wpp, e sono stati presentati da un padrino e da una madrina d’eccezione durante l’ultima serata del Festival di Sanremo, terminata con la vittoria dei Maneskin.

I due loghi potranno essere votati per due settimane, al termine delle quali verrà presentato ufficialmente quello vincitore, durante una puntata speciale dedicata interamente alle Olimpiardi invernali de I Soliti Ignori, altro grande successo di Amadeus, su Rai 1. Il logo della Paralimpiadi verrà invece scelto in seguito, e attualmente è ancora in fase di progettazione.

Dado e Futura sono stati pensati per rappresentare i valori dello sport e della sostenibilità, temi della manifestazione che si terrà tra Lombardia, Veneto e Trentino – Alto Adige tra il 6 e il 22 febbraio 2026.

Olimpiadi: il significato dei loghi Dado e Futura di Pellegrini e Tomba

La nuotatrice Federica Pellegrini, vincitrice di un oro e di un argento olimpici, ha presentato sul palco dell’Ariston il logo Dado, spiegando che rappresenta il coraggio degli atleti e la speranza di costruire un mondo migliore attraverso lo sport. Un mondo fatto di tante sfaccettature spesso diverse tra loro ma complementari, come le facce di un dado. “Servono determinazione e lealtà per affrontare ogni sfida, per raggiungere i nostri obiettivi”, ha detto l’atleta, diventata uno dei volti più amati della tv grazie alla sedia da giurata di Italia’s Got Talent.

Alberto Tomba, forse il più famoso sciatore italiano e vincitore di tre medaglie d’oro e due d’argento alle Olimpiadi, si è invece fatto ambasciatore di Futura. Stilisticamente più semplice, questo logo candido sembra rappresentare un percorso sulla neve. “Le Olimpiadi e le Paralimpiadi sono un’occasione unica per lasciare un segno leggero e bellissimo”, ha riferito il campione presentandolo.

Come si vota il logo delle Olimpiadi invernali 2026 di Milano-Cortina

I due testominial di Milano-Cortina 2026, in nome della sportività, hanno invitato il pubblico a votare uno per il logo dell’altra e viceversa. “Saranno i Giochi di tutti”, ha dichiarato la Divina sul palco dell’Ariston. “Vorrei veramente che fossero i Giochi di tutti gli italiani”, le ha fatto eco la Bomba. Un gesto che incarna non solo lo spirito delle prossime Olimpiadi invernali, ma che mostra che i grandi atleti, nonostante le differenti discipline, sono uniti dallo spirito del gioco di squadra e della sana competizione in cui, semplicemente, si augura all’avversario che vinca il migliore.

È possibile scegliere il proprio logo preferito sul sito ufficiale di Milano-Cortina 2026, cliccando sulla sua immagine, esprimendo un massimo di tre voti oppure scaricando l’applicazione dei Giochi invernali.

Olimpiadi invernali 2026, arriva il sondaggio per i loghi: come e dove si vota

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Olimpiadi invernali 2026, arriva il sondaggio per i loghi: come e dove...