Presentati i palinsesti Rai: dalla D’Amico alla Marcuzzi, tutte le novità

L’ad Carlo Fuortes e il direttore dell’intrattenimento Stefano Coletto hanno illustrato il programma per la stagione 2022/2023: tanti volti nuovi in Rai

Nel pomeriggio di martedì 28 giugno, nella storica sede di viale Mazzini a Roma, sono stati presentati i nuovi palinsesti Rai per la stagione 2022/23. Durante una conferenza stampa affollatissima di giornalisti, reporter, commentatori e grandi artisti, l’amministratore delegato Carlo Fuortes ha illustrato il programma completo che prenderà il via il prossimo settembre per accompagnare gli italiani fino al giugno del prossimo anno.

Tra moltissime conferme, diverse novità di prestigio e intriganti anticipazioni sui contenuti, di seguito riportiamo tutte le informazioni per quanto riguarda il prime time, l’intrattenimento, le fiction e gli approfondimenti di Rai 1, Rai 2 e Rai 3.

Nuovi palinsesti Rai: da Amadeus a Morandi, la prima serata di intrattenimento su Rai 1

Al centro della produzione Rai per il prossimo anno viene proposto l’intrattenimento. Sono molte le riconferme per quanto riguarda Rai 1: la rete ammiraglia ha saputo tenere incollati milioni di italiani durante tutta la stagione, soprattutto per merito dei suoi volti di punta e dei loto titoli di grande successo.

Questi i formati riproposti dal direttore trasversale di questi format Stefano Coletta:

  • Tale e Quale Show” con Carlo Conti in onda da venerdì 30 settembre
  • Ballando con le Stelle” guidato da Milly Carlucci da sabato 8 ottobre
  • lo show di Loretta Goggi, per cui però bisognerà attendere il 2023 e su cui non ci sono al momento ulteriori dettagli
  • Roberto Bolle ballerà ancora una volta nel primo giorno dell’anno con “Danza con me

La novità porta il nome di Gianni Morandi, che torna su Rai 1 con un nuovo one man show dal titolo “Go Gianni go”, in onda sulla prima rete del servizio pubblico nella serata di lunedì 19 dicembre in diretta da Bologna.

Capitolo a parte per il vero mattatore della televisione italiana: Amadeus torna a farsi fa in quattro e monopolizzerà buona parte degli orari di punta della rete con questi appuntamenti:

  • I Soliti Ignoti“, leader dell’access, riparte in onda dall’11 settembre
  • arriva il bis di “Arena Suzuki 60 70 80 90” in onda al sabato sera il 17 e 24 settembre e il 1 ottobre
  • ancora una volta sarà lui a salutare “L’anno che verrà” con lo show di Capodanno
  • la sfida delle sfide sarà chiaramente “Sanremo 2023” (dal 7 all’11 febbraio), con il recedente “Sanremo Giovani” previsto per la serata del 12 dicembre

Solo speranze per un ritorno di Rosario Fiorello: “Il mio colloquio con lui è perenne” ha detto Coletta, confermando come si stia tentando in tutti i modi di coinvolgerlo con un contenitore pensato a sua immagine e somiglianza. “La voglia di farlo tornare è forte – ha aggiunto – e anche lo stesso Fiorello ha mostrato una certa voglia di ripresentarsi, vedremo”.

Infine una grande new entry per quanto riguarda le pellicole della prima serata. Approda sulla prima rete nazionale “Esterno notte“, il film in due puntate incentrato sul rapimento di Aldo Moro diretto dal regista Marco Bellocchio. Dopo aver fatto il pieno di applausi durante la 75esima edizione del Festival di Cannes, il lungometraggio è approdato al cinema in due date distinte, ossia il 18 maggio e il 9 giugno, facendo riscontrare un grandissimo interesse da parte del pubblico e segnando numeri molto soddisfacenti al botteghino. Anche la Rai lo proporrà in due puntate sulla propria rete ammiraglia. Ancora da ufficializzare le date in cui verrà trasmesso, per ora si sa che non andrà in onda oltre l’autunno, quindi si prevedono due prime serate tra Ottobre e Novembre.

Nuovi palinsesti Rai: Marcuzzi e Maionchi, come cambia la prima serata di intrattenimento su Rai 2

Arriva un cambio radicale per quanto riguarda il prime time di Rai 2:

  • sbarca a viale Mazzini Alessia Marcuzzi: la conduttrice debutterà sulla seconda rete martedì 22 novembre con “Boomerissima“, un varietà generazionale che vedrà confrontarsi boomer, millenials, genitori e influencer
  • partirà il 6 ottobre in prima serata “Che c’è di Nuovo“, il nuovo contenitore di approfondimento leggero condotto da Ilaria D’Amico
  • nuovo show dal titolo “Sing sing sing“ anche per Stefano De Martino: sarà un adattamento del programma americano di Jimmy Fallon, in cui cantanti e artisti si alternano in esibizioni improvvisate e prestazioni corali
  • Nudi per la vita” sarà il docureality condotto da Mara Maionchi e dall’ex ballerino di Amici Marcello Sacchetta dedicato alla prevenzione medica, con Elisabetta Gregoracci nel ruolo di prima ospite
  • Non sono una signora“, uno show in onda da lunedì 7 novembre dedicato all’arte performativa delle Drag Queen con vip di vari ambiti che si caleranno nei panni di Drag
  • infine “Il Collegio“, docu-reality molto amato da adolescenti e giovanissimi, che tornerà sul piccolo schermo a partire dal 27 settembre

Novità anche in seconda serata dove il martedì, mercoledì e giovedì sarà appaltato in una sorta di staffetta ad Alessandro Cattelan (con “EPCC su Rai2” dal 13 settembre), Francesca Fagnani (con “Belve” dal 25 ottobre) e sempre Stefano De Martino, dal 22 novembre con “Bar Stella

Nuovi palinsesti Rai: Malgioglio e Fazio, la prima serata di intrattenimento su Rai 3

Una grande novità, voluta sempre da Stefano Coletta, anche su Rai3. In prime time dal prossimo 1° dicembre arriva “Mi casa es tu casa“, in quella che lo stesso dirigente Rai definisce come “una follia almodovariana”. Il format sarà condotto da Cristiano Malgioglio e si baserà sullo stesso schema su cui era basato “A raccontare comincia tu”, l’ultimo show ideato e condotto da Raffaella Carrà.

Inoltre, a proposito della più grande showgirl della storia della televisione italiana, il direttore ha annunciato come si stia lavorando ad una serata a lei dedicata: “Da molti mesi stiamo pensando al progetto insieme a quelli che possiamo considerare gli eredi di Raffaella. La necessità è di far convergere tanti artisti italiani e stranieri per un’unica serata, diventa complicato, ma continuano a lavorarci. Annunceremo la nuova data“.

Confermatissimo “Che tempo che fa” con Fabio Fazio e Luciana Littizzetto: la trasmissione tornerà in onda la domenica sera da ottobre e rientrerà nel genere cultura curato da Silvia Calandrelli. Torna al servizio pubblico anche Marco Damilano (condurrà “Il fatto del giorno“, dalla durata di 10 minuti, con tutte le news di giornata dal lunedì al venerdì in access time), mentre le altre – scontate – riconferme sono

  • Report” il lunedì con Sigfrido Ranucci
  • Carta Bianca” il martedì con Bianca Berlinguer
  • Chi l’ha visto” il mercoledì con Federica Sciarelli
  • Sapiens” il sabato con Mario Tozzi

Infine, da sabato 19 novembre, sempre su Rai 3 ci saranno “Cinque pezzi facili“, ossia cinque opere dello sceneggiatore Mattia Torre proposte per la tv sotto la direzione artistica di Paolo Sorrentino.