La Lega contro Disney: casa di Topolino multata per un episodio dei Griffin

La decisione dell'Agcom, sollecitata dai parlamentari, ha colpito un episodio della serie animata, tra i cui personaggi anche Gesù

Nocivo allo sviluppo fisico, psichico o morale dei minori”. Con questa argomentazione l’Agcom ha multato la Disney per un episodio della serie tv comica e animata “I Griffin” andato in onda sul canale Fox lo scorso 12 marzo 2021. L’argomento dell’episodio finito sotto i riflettori dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni è incentrato sulla nascita di Gesù.

Il provvedimento è stato adottato dall’autorità lo scorso 29 luglio 2021. Il 12 marzo, la puntata dei “Griffin” che ha sollevato polemiche è andata in onda nella fascia oraria compresa tra le 18 e le 18.20. Si tratta quindi di una fascia considerata protetta.

La querelle tra la Lega e la Disney: perché la politica si è mossa contro “I Griffin”

L’iniziativa è stata di alcuni parlamentari della Lega, in particolare si è trattato di Daniele Belotti e Roberto Calderoli. Da questi ultimi, l’annuncio di un invio dell’esposto all’Agcom con lo scopo di segnalare l’episodio, facendo in modo che non venga trasmesso più in futuro.

La difesa della casa di Topolino non è entrata nel merito del tema attorno al quale ruotano le vicende della puntata sotto osservazione. La Disney si è infatti limitata a sottolineare che la Fox non è un’emittente dedicata ai più piccoli. Inoltre “I Griffin” non rappresentano un prodotto destinato ai bambini.

In particolare, secondo il colosso dell’intrattenimento, ci sarebbe da tenere in considerazione le numerazioni di Sky, che, per quanto riguarda l’area tematica dei bambini, partono dal canale 600, molto distante rispetto al 100, arco di numerazione in cui si colloca anche anche Fox.

Cosa ha deciso l’Agcom e il commento del leghista Pillon

L’Agcom ha però dato ragione ai leghisti, evidenziando “i dialoghi caratterizzati dall’uso reiterato e gratuito di espressioni volgari, di scurrilità e turpiloquio, di offese alle confessioni e ai sentimenti religiosi”. Alla Disney è pervenuta una multa di 62.500 euro.

Pronto il commento del senatore leghista Simone Pillon: “Si tratta di un segnale chiaro, l’educazione dei bambini, specialmente su temi sensibili come la religione o la morale sessuale spetta ai genitori, e non ai messaggi ideologici dei big media o delle lobby”.

L’episodio sarà visibile comunque online: ecco una lista dei nuovi contenuti Disney+ dopo l’allargamento del catalogo – anche – ai prodotti Fox. Di Disney si è parlato anche in relazione alla chiusura degli store in Italia. Qui tutti i dettagli.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La Lega contro Disney: casa di Topolino multata per un episodio dei Gr...