De Niro apre un ristorante in Italia: dove e quanto costa mangiare

Il due volte premio Oscar investirà in Italia con la realizzazione di un punto della sua catena Nobu Hotel and Restaurant

Roberto De Niro torna alle sue radici e decide di investire in Italia. Una delle più grandi stelle del firmamento hollywoodiano aprirà in via Veneto a Roma un ristorante della Nobu Hotel and Restaurant, che sarà accorpato nella primo albergo della stessa catena realizzato nel nostro Paese. La notizia era già circolata alla fine del 2021, ma adesso è arrivata l’ufficialità dell’inaugurazione attesa entro la fine di quest’anno.

De Niro apre un ristorante in Italia: la catena Nobu Hotel and Restaurant

Il marchio fondato dall’attore italo-americano insieme al collega e ristoratore Nobu Matsuhisa e il produttore cinematografico Meir Teper, è già presente in Italia con un ristorante a Milano e comprende 50 cucine e 13 hotel in tutto il mondo (qui avevamo parlato dell’investimento sulle criptovalute di un’altra stella di Hollywood, Will Smith).

È il 1988 quando Robert De Niro rimane colpito dal merluzzo nero con miso e il sakè giapponese Hokusetsu dell’amico Nobu, entrando per la prima volta nel suo ristorante di Los Angeles aperto l’anno prima.

Diventato cliente abituale, nel 1989, De Niro suggerisce a Matsuhisa di aprire un ristorante a New York. Concentrato sul progetto in California, lo chef declina però l’offerta fino a quando non accetta la proposta della star di Hollywood nel 1994, cominciando l’avventura imprenditoriale che li ha portati ad aprire sedi da Manhattan a Londra.

A Milano, lo stile della location è stata curata dal guru della moda mondiale, Giorgio Armani: “Ho conosciuto Chef Nobu Matsuhisa molti anni fa a New York – scrive lo stilista sul sito – Quando ho progettato il concept store di Armani/Manzoni 31 a Milano, gli ho proposto di aprire un ristorante insieme perché lo considero un autentico fenomeno dell’arte culinaria giapponese. Lui ha la rara abilità di fondere le tradizioni gastronomiche del Giappone con quelle del Sudamerica in modo del tutto singolare, in un costante gioco di complementarietà di sapori, consistenze e cromie. Il risultato è una cucina inimitabile che è e sarà sempre e solo di Nobu”.

Il ristorante meneghino è riportato così nella guida Michelin: “Lounge al pianterreno e ristorante vero e proprio al primo piano. Linee pure, elegantemente minimaliste nel più tipico stile Armani, ma allo stesso tempo echi del Sol Levante in un locale che ha ‘gemelli’ sparsi per il mondo. La cucina è nelle salde mani di Antonio D’Angelo, che ha dato un’impronta più mediterranea allo stile fusion nippo-sudamericano del Nobu.”

Come indicato sul sito della guida il conto per una cena al ristorante Nobu si aggira intorno a prezzi tra i 120 e 140 euro (qui per sapere quanto costa mangiare nel ristorante di Sophia Loren a Firenze).

De Niro apre un ristorante in Italia: il Nobu Hotel and Restaurant di Roma

Il Nobu Hotel and Restaurant di Roma aprirà nel cuore della capitale, nella celebre e lussuosa via Veneto, a pochi passi dai simboli della Capitale come al Fontana di Trevi, Piazza di Spagna e Piazza Barberini, sovrastata dall’imponente fontana del Tritone.

La struttura capitolina nascerà grazie alla partnership tra Carlo Acampora, Chairman e CEO di Grand Hotel Via Veneto e Nobu Hospitality, all’interno di due maestosi edifici risalenti al XIX secolo.

Il progetto prevede 122 camere e suite, una Nobu Suite di 500 metri quadrati, un terrazzo piantumato, una spa, un centro fitness, ampi spazi per la realizzazione di eventi privati e un ristorante Nobu. All’interno dell’albergo è prevista, inoltre, anche la presenza di un Club lounge esclusivo dedicato all’ascolto di musica internazionale.