Champions League, dove e come vedere Inter-Real Madrid gratis

Da quest'anno alcune partite della Champions League saranno trasmesse solamente su Amazon Prime Video: come vederle gratis

L’edizione 2021-22 della Champions League entra nella storia: per la prima volta, infatti, alcune partite saranno trasmesse solamente in streaming (succederà lo stesso nelle due stagioni a seguire). La piattaforma di Amazon, Prime Video, ospiterà infatti le 16 migliori gare del mercoledì, fino alla fine del torneo. Al momento si conoscono solamente le prime tre: Inter-Real Madrid (15 settembre), Juventus-Chelsea (29 settembre) e Zenit San Pietroburgo-Juventus (20 ottobre). Come vederle e quanto costeranno.

Champions League, le prime tre partite in esclusiva su Amazon: quali sono

Per guardare le partite della Champions League non si potrà fare affidamento su una sola emittente. Al netto delle polemiche per i prezzi dei biglietti allo stadio, la speranza di molti tifosi era quella di poter assistere a tutti i match con un solo operatore. Sky, però, ha acquistato i diritti di 121 partite su 137. Le restanti 16 saranno trasmesse in esclusiva da Prime Video, la piattaforma in streaming di Amazon. Le prime tre gare scelte dal colosso dell’e-commerce sono:

  • 15 settembre: Inter-Real Madrid
  • 29 settembre: Juventus-Chelsea
  • 20 ottobre: Zenit San Pietroburgo-Juventus

Tutte le gare, il cui fischio d’inizio è previsto alle ore 21, saranno trasmesse in diretta, con un pre-partita che invece prenderà il via alle 19:30. Tra i giornalisti e telecronisti coinvolti ci sono volti ormai ex Sky (Marco Cattaneo e Alessia Tarquinio), ex Dazn (Giulia Mizzoni) ed ex Mediaset (Sandro Piccinini, che sarà il telecronista fisso insieme all’ex calciatore del Milan, Massimo Ambrosini, anche lui ex Sky). In studio ci saranno Clarence Seedorf, Claudio Marchisio, Gianfranco Zola, Julio Cesar, Luca Toni, Federico Balzaretti e l’ex arbitro Gianpaolo Calvarese.

Champions League, dove e come vedere Inter-Real Madrid gratis

La prima partita trasmessa in esclusiva da Amazon sarà Inter-Real Madrid, fischio d’inizio alle ore 21 di mercoledì 15 settembre. Per poterla vedere, occorre essere abbonati ad Amazon Prime. Non è previsto alcun sovrapprezzo per le partite del torneo: quindi, chi è già abbonato potrà tranquillamente assistere al match.

Amazon prevede un periodo di prova di 30 giorni (gratuito), al termine del quale si potrà scegliere se abbonarsi mensilmente (3,99 euro) o annualmente (36 euro). Per vedere le partite, basterà accedere all’area Prime Video, selezionare la voce ‘Sport’ nella sezione ‘Categorie’ e quindi cliccare su ‘I tuoi eventi in diretta e futuri’. In alternativa, si potrà accedere a Prime Video via app (o sull’homepage del sito di Amazon) ed entrare nell’area ‘UEFA Champions League’. Su alcuni device sarà possibile selezionare ‘Sport’ da subito, navigando da lì.

Puoi attivare gratis 30 giorni di prova gratuita cliccando qui.

I clienti Prime, oltre alla Champions League e all’assenza di costi di spedizioni per i prodotti Amazon, potranno usufruire di offerte esclusive, film e serie TV Amazon Original e oltre 2 milioni di canzoni senza interruzioni pubblicitarie.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Champions League, dove e come vedere Inter-Real Madrid gratis