Vacanze gratis in Molise: l’iniziativa estiva per ripopolare i piccoli comuni

L'iniziativa è ideata e promossa dall'associazione "Amici del Morrutto" e mette a disposizione 40 soggiorni settimanali

L’emergenza sanitaria provocata dal Coronavirus ha avuto un impatto devastante sul turismo. Il blocco agli spostamenti – in aereo, treno e auto – ha praticamente paralizzato il settore, portando alla cancellazione di prenotazioni di biglietti e soggiorni e causando danni per miliardi di euro in tutto il mondo.

Ora che si può tornare a viaggiare, i tour operator e le associazioni di promozione turistica – ma anche le singole amministrazioni comunali – stanno moltiplicando offerte e idee per attirare il maggior numero di turisti. E, nella gran parte dei casi, si tratta di iniziative originali che, magari, fino a qualche mese fa non avremmo neanche lontanamente immaginato. Si prenda ad esempio “Regalati il Molise“, bando promosso dall’Associazione “Amici del Morrutto” in collaborazione con il Comune di San Giovanni in Galdo, che dà l’opportunità di soggiornare gratis per una settimana in una delle tante abitazioni disabitate del piccolo centro molisano.

L’iniziativa ha avuto un successo insperato e inaspettato. Nel giro di poche ore, infatti, sono arrivate chiamate e candidature non solo da tutta Italia, ma anche da diversi Paesi esteri (come Francia, Irlanda, Polonia, Ucraina). Insomma, dopo tre mesi di quarantena forzata, moltissime persone vogliono trascorrere una settimana in pieno relax nell’entroterra molisano.

Come soggiornare gratis in Molise

L’iniziativa mette a disposizione 40 soggiorni di una settimana in una delle tre abitazioni disabitate messe a disposizione dai proprietari. Si tratta di immobili in perfette condizioni, nei quali si potrà riposare e godere della natura dell’entroterra molisano.

La partecipazione è assolutamente gratuita. “Nessun contributo economico è previsto – si legge nel comunicato stampa che annuncia l’iniziativa. La comunità locale mette a disposizione tre abitazioni e gli ospiti non dovranno preoccuparsi di nulla, se non di andare alla scoperta delle bellezze del Molise, della sua storia e della sua enogastronomia”.

Per partecipare si dovrà compilare il modulo con la richiesta di adesione, indicando anche quali sono i motivi che spingono a voler visitare il Molise.

Chi può soggiornare gratis in Molise

Ovviamente, non tutti possono aderire all’offerta di San Giovanni in Galdo e soggiornare gratis in Molise per una settimana. La promozione, fanno sapere gli ideatori dell’iniziativa, nasce con lo scopo di far conoscere le bellezze storiche e naturalistiche molisane, una delle regioni più sottovalutate del nostro Paese (nonostante sia stata inserita dal New York Times nella lista delle mete da visitare nel 2020).

Per questo, se si vuole fare la vacanza gratis a San Giovanni in Galdo non si dovrà (ovviamente) essere molisani, né avere parenti residente in Molise né avere una abitazione all’interno dei confini regionali. Insomma, l’adesione al bando promosso dal piccolo comune dell’entroterra molisano è ad appannaggio di tutte quelle persone che non conoscono il Molise ma vorrebbero scoprirlo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vacanze gratis in Molise: l’iniziativa estiva per ripopolare i p...