Tutti i segreti del fazzoletto nel taschino

Quando indossarlo, come abbinarlo, come piegarlo: imparate tutto quello che c’è da sapere su questo dettaglio di stile di grande eleganza

La pochette da taschino (da “poche”, tasca in francese) è un dettaglio di stile ingiustamente sottovalutato. È vero, non è uno di quegli accessori essenziali, ma, quando c’è, può e deve contribuire all’armonia cromatica generale e alleggerire i colori scuri che caratterizzano l’eleganza maschile. Lo si può indossare sempre, anche se non indossi una cravatta.

La parola d’ordine è: equilibrio. Abbinare il fazzoletto alla cravatta sarebbe una vera caduta di stile. La pochette si deve armonizzare con gli altri colori che indossi (vestito e cravatta, essenzialmente). Se il tuo completo o la cravatta è a righe, sarà eccessivo abbinare anche un fazzoletto a fantasia, meglio invece una tinta unita in un solo colore della fantasia; se il completo e la cravatta, invece, sono monocromatici, una pochette a righe o in una piccola fantasia delicata darà quel tocco di consapevolezza in più al tuo look. Confuso? Con il bianco sei stiloso e non sbagli mai.

Anche il materiale deve essere una scelta ben studiata: ad esempio, su un completo di lana spiccherà particolarmente un fazzoletto in seta. In estate, invece, sarà meglio optare per tessuti più freschi come lino e cotone. La dimensione perfetta è quella di 40 x 40 cm; se ne trovano anche in altri formati, ma abbi cura che non siano eccessivi e che, una volta indossati, non rigonfino il taschino o sporgano troppo. Più la giacca ha un taglio e un colore lineari più la forma da dare alla tua pochette può essere fantasiosa: è questione di complementarietà.

Piegare il fazzoletto è semplice. Il modo più classico è quello che lo fa sporgere poco e nella forma squadrata: facile da realizzare e formale. Preferiscilo nel caso in cui la pochette sia di un tessuto più consistente. Un modo più particolare e anche più elegante è quello di farlo sporgere con una o più punte. Quest’ultimo modo riesce meglio con i tessuti più leggeri, come la seta.

Vuoi dare un’immagine di te più che curata? Scegli una pochette con l’orlo rifinito a mano, una vera chicca dell’artigianato sartoriale da acquistare alla stregua di una cravatta di buona qualità.

Tutti i segreti del fazzoletto nel taschino