Turismo dello shopping, Milano sale in cattedra

Il capoluogo lombardo viene preferito anche agli outlet e alla città di Firenze da un italiano su tre

(Teleborsa) – Milano si conferma la capitale italiana dello shopping. Questo uno dei dati che emergono dallo Shopping Tourism Italian Monitor, il rapporto di ricerca annuale a cura di Risposte Turismo punto di riferimento per tutti gli operatori coinvolti e interessati allo shopping tourism, segmento della macro industria turistica dalle grandi potenzialità di sviluppo anche nel nostro Paese.

A far da cornice alla presentazione, la terza edizione di Shopping Tourism – il forum italiano, l’unico appuntamento in Italia, annuale e itinerante, dedicato al fenomeno ideato e organizzato da Risposte Turismo a Milano nella giornata di oggi, martedì 3 dicembre.

MILANO REGINA – Dalla prima indagine, realizzata su un campione di oltre 700 italiani di diversa età, provenienti da tutte le regioni d’Italia ed esercitanti professioni variegate, emerge infatti come siano tre su dieci i connazionali ad aver effettuato almeno un viaggio motivato dallo shopping. Per questi ultimi Milano è la destinazione più visitata al mondo (31%), davanti agli outlet (20%) e a Firenze (16,5%). Sempre Milano risulta essere la seconda destinazione al mondo associata allo shopping tourism dal campione intervistato (48% dei rispondenti), dietro a New York (55%) e davanti a Londra (41%), Parigi (31%) e Roma (18%).

Maggiore scelta e prezzi più convenienti: motivazioni principali di viaggio per shopping – Tra chi ha viaggiato almeno una volta nella vita per shopping, il 39% afferma di averlo fatto per avere più scelta rispetto al luogo di residenza e un 31% per approfittare di prezzi più convenienti.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Turismo dello shopping, Milano sale in cattedra