Sea-Dweller e Aquanaut, icone da abisso

I celeberrimi modelli sportivi di Rolex e Patek Philippe si rinnovano per celebrare importanti ricorrenze

Il 2017 è un anno importante per due modelli fondamentali per l’alta orologeria dallo stile sportivo. L’Oyster Perpetual Sea-Dweller di Rolex compie addirittura 50 anni, mentre l’Aquanaut firmato Patek Philippe gli sta dietro con 20 candeline spente. Due genetliaci che non sono stati fatti passare sotto silenzio, ma anzi sono stati l’occasione per un restyling significativo per entrambi.

Il punto di convergenza di questo restyling è l’ampliamento delle casse per entrambi: 42 mm per l’Aquanaut e 43 mm per il Sea-Dweller, che racchiude anche il nuovo calibro 3235, una vera “prima” per un orologio della categoria Professionale.

Per una migliore lettura della data, il Sea-Dweller dispone della lente d’ingrandimento Cyclope sul vetro a ore 3. Il quadrante esibisce il nome “Sea‑Dweller” scritto in rosso, in riferimento al primo modello. Come ogni orologio Rolex, anche il nuovo Sea-Dweller vanta la certificazione di Cronometro Superlativo. Oggi impermeabile fino a 1.220 metri, è dotato, naturalmente, di una delle invenzioni che hanno contribuito alla sua fama: la valvola per la fuoriuscita dell’elio, brevettata da Rolex nel 1967. La lunetta graduata 60 minuti è dotata di un disco Cerachrom nero brevettato e prodotto da Rolex in una ceramica praticamente antiscalfitture. Sul quadrante nero le lancette Chromalight sono rivestite di una sostanza luminescente a emissioni di lunga durata, per una leggibilità eccezionale anche al buio.

Già detto della cassa, la nuova Ref. 5168G è invece il primo Aquanaut da uomo in oro bianco 18 carati, un metallo che si differenzia dall’acciaio per una lucentezza più calda. L’orologio mantiene lo stesso design degli altri Aquanaut (e dei Nautilus), ma presenta la novità del colore blu notte per quadrante e cinturino. Per garantire una leggibilità ottimale anche al buio, ecco che le cifre arabe in oro bianco applicate a mano sono sottolineate dal rivestimento luminescente Superluminova®. Tra la altre innovazioni, anche gli indici in oro bianco 18 carati applicati e luminescenti, a indicare i cinque minuti, su cui ruotano le lancette luminescenti delle ore e dei minuti a bastone con finale a punta, e la sottile lancetta dei secondi tipo “parfil” con contrappeso, in bronzo laccato bianco. La scansione del tempo è orchestrata dal movimento visibile attraverso il fondo cassa in cristallo di zaffiro.

I prezzi: 10.550 euro per Sea-Dweller e 29.550 euro per Aquanaut.

Sea-Dweller e Aquanaut, icone da abisso