Scarpe Pure Boost, l’urban style firmato Adidas

L’Adidas lancia sul mercato un paio di Pure Boost che omaggiano la Street Life

Che Adidas fosse la Mecca dell’Urban Style era chiaro fin dalla metà degli anni Ottanta, quando i RUN DMC uscirono con il pezzo My Adidas, un vero e proprio omaggio alle sneaker dell’azienda fondata da Adolf Dassler e a un sodalizio imprescindibile per il genere umano: quello fra uomo e scarpa.

Questa volta invece è proprio Adidas a omaggiare lo Street Style proponendo un modello mimetico che non passerebbe inosservato neanche fra le gang di Compton o i rasta di Brixton.

Le sneaker di cui parliamo sono le Adidas Pure Boost. Pensate come scarpe da corsa che trasmettano potenza e fluidità di falcata, offrono inoltre ammortizzazione e sensibilità al contatto col terreno. Le Pure Boost hanno il loro cuore “tecnologico” nell’intersuola boost™ che è in grado di restituire a ogni contatto col terreno l’energia per spingerti sempre di più avanti.

Comode e leggerezze, gli stretti lacci sono letteralmente incollati alle scarpe per non finirti mai “fra i piedi”. La tomaia aderente ed elasticizzata riduce lo sforzo se si vuole correre, e al contempo rende incredibilmente attraenti le scarpe se le si indossano la sera sotto qualsiasi tipo di pantalone.

Di questa nuova colorazione mimetica l’elemento che piace di più è il battistrada laterale della scarpa che vira dal tradizionale bianco delle Pure Boost, che fa molto runner, a un più “aggressive” total black, perfetto per delle scarpe mimetiche. E poi diciamolo, il bianco ricorda molto i calzini corti degli ingegneri anni Ottanta. La scelta del nero sul colore mimetico è stata mantenuta per le tre strisce che marchiano le Adidas e per la finestra traspirante. Insomma delle scarpe street che ti apriranno le porte di qualsiasi club e che fanno capire che nulla nel tuo stile, dalla testa ai piedi, è lasciato al caso.

Scarpe Pure Boost, l’urban style firmato Adidas