Quanto guadagna il vincitore del Tour de France 2018?

In questi giorni si sta disputando il Tour de France: ecco quanto guadagnerà il primo classificato della Grande Boucle

Ciclismo: uno sport avvincente che può essere praticato come hobby o a livello agonistico.

Un grande allenamento e altrettanta resistenza fisica, sono le caratteristiche indispensabili che un ciclista deve possedere per fare di questo sport qualcosa di più di un semplice passatempo. Da decenni, esistono corse a tappe di ciclismo su strada, come ad esempio il Giro d’Italia o il Tour de France, che hanno cadenza annuale.

E se il Giro d’Italia si svolge lungo le strade del Bel Paese, il Tour de France si snoda lungo un percorso che comprende la Francia stessa, ma anche i Paesi confinanti.

Anche quest’anno il Tour de France si svolge a luglio ed è in corso proprio in questi giorni. Il 7 del mese corrente infatti, è ufficialmente iniziata la centocinquantesima edizione che si concluderà il 29 luglio. Come da tradizione, l’arrivo sarà sotto l’Arco di Trionfo a Parigi: per il 2018 il percorso prevede 3.351 chilometri ed è suddiviso in 21 tappe. A partecipare, ci sono 22 squadre composta ciascuna da otto corridori. È una delle corse a tappe più importanti al mondo, non solo dal punto di vista del “prestigio”, ma anche per il ricco montepremi in palio.

Si tratta di numeri che denotano un divario importante (soprattutto per la somma destinata al vincitore), tra il Giro d’Italia e il Tour de France: quest’ultimo ha messo in palio un totale di 2,2 milioni di euro, dunque ben 700 milioni di euro in più rispetto a quanto proposto dall’ultimo Giro d’Italia.

Ecco come sarà suddiviso il montepremi di lusso del Tour de France:

  • vittoria di tappa: 11.000 €;
  • terzo classificato: 100.000 €:
  • secondo classificato: 200.000 €.

Mentre per la vittoria di tappa, la somma prevista destinata al vincitore è la stessa per entrambe le corse a tappe, ben diversi sono i numeri che costituiranno gli assegni dei primi 3 classificati. Se il secondo e il terzo classificato del Giro d’Italia, qualche mese fa hanno portato a casa, rispettivamente 133.000 € e 68.000 €, per il vincitore le cifre sono un po’ diverse.

Chris Froome infatti, il ciclista vincitore del Giro d’Italia del 2018, ha guadagnato 265.000 €, mentre per colui che arriverà trionfante il 29 luglio a Parigi, l’assegno previsto è di 500.000 €, quasi il doppio.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Quanto guadagna il vincitore del Tour de France 2018?