Prince Tees: una collezione da principe

Lo stilista Enzo Fusco ed il principe Emanuele Filiberto lanciano la collezione 2018 di Prince Tees

Moda e regalità vanno a braccetto, anche se come binomio subito fa pensare a un’etichetta piuttosto severa. Quando invece si incontrano nella realtà le cose sono meno complesse. Un esempio? La collezione autunno-inverno di Prince Tees, le t-shirt di lusso squisitamente create in cashmere e cotone, molto comode e con dei tagli che ricordano una certa trasandatezza grunge, perfette per essere indossate in qualsiasi momento della giornata, dal più casual al più chic.

Ovviamente la finta trasandatezza è solo un’apparenza. Del resto lo vediamo a ogni sfilata di moda: i bodyguard sono ingessati da giacche e cravatte neanche fossero dei top manager, mentre stilisti, VIP, attori, calciatori, atleti e imprenditori se la godono bellamente con magliettine a maniche corte. Quindi all’occhio più raffinato e attento di sicuro non sfuggirà la qualità di questi capi, pensati per il Jet Set internazionale, per una clientela raffinata ed elegante che ama i prodotti sartoriali soprattutto se Made in Italy.
A rappresentare l’elevata qualità di questi capi luxury, le t-shirt di Prince Tess non hanno cuciture, sono lisce e continue: infatti il pregiato tessuto in cotone e cashmere, di cui sono composte, viene appositamente tagliato a laser.

Ogni maglia viene impreziosita da elementi grafici particolarissimi, tavolta minimal, così come da piccoli, ma mirati dettagli. Da indossare con jeans e scarpe da ginnastica o sotto una giacca, danno il meglio di sé durante le giornate di primavera o estate.  Le tonalità pensate per la prossima stagione vanno dai colori basic come il panna, il verde militare a quelli più ricercati nelle varie nuance del grigio e del  blu.
Dopo anni che la moda era ingessata fino all’inverosimile, queste magliette sembrano voler trasmettere un concetto tanto geniale quanto semplice: la vera ricchezza è la comodità.

Prince Tees

Prince Tees: una collezione da principe