Pitti Uomo: le nuove tendenze 2018

Tante sfilate, ma cosa ha colpito di più gli addetti ai lavori?

Le sfilate di moda di Firenze spesso fanno tendenza, altre consolidano quanto si è andato affermando nel corso degli ultimi mesi. Se si può riassumere in una sola parola quanto avvenuto a Pitti Uomo 93, questa è Genderless per un look che fa della fluidità di genere la propria essenza. Spicca anche la sempre più forte unione fra l’urban style e l’abbigliamento formale per offrire un lifestyle guidato dal dinamismo e dalla voglia di fare.

Il sorpasso dei generi non si ferma al look, ne tiene traccia anche la pelle, che deve essere lucente e levigata, magari esaltata da un make up fresco che copra la fatica e le occhiaie, perché la bellezza passa per il benessere del proprio aspetto.

Un altro elemento che ha colpito particolarmente è la libertà di osare dell’hair look: da capelli ricci ribelli scelti per le sfilate da Marni, Zegna e Brooks Brothers ai tagli lunghi, passando poi per cappelli di tutte le fogge e fantasie come l’antipioggia molto in voga per lo stile metropolitano presentato da Prada, al cappello alla pescatora pratico ma elegante sempre di Zegna fino ai cappelli da cowboy presentati da DSquared2.

Fra le tendenze che trovano conferma si posizionano i cappotti over dallo stile british per coprire camicie e pantaloni oversize. L’inverno 2018 si prospetta molto caldo e luminoso visto che i colori che l’hanno fatto da padrona sono il giallo e l’arancio in tutte le loro versioni più sgargianti come le abbiamo viste sfilare da più stilisti.

Ma aldilà del look urban dedicato ai più giovani, anche gli amanti del classico hanno trovato dei gustosi revival come il ritorno del velluto, sia liscio che a coste e, udite-udite, del doppio petto rivisitato in chiave slim e più contemporaneo.

In sintesi, look delicati, la sartoria italiana che senza rinunciare alla classicità diventa sempre più elegante e ricercata nei tessuti, sneakers per tutti come se piovesse e accessori fondamentali per colpire e rendere ancora più eccentrico un urban style di cui delle volte faremo anche a meno.

Pitti Uomo le nuove tendenze 2018

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pitti Uomo: le nuove tendenze 2018