Serie A 2018/19: tutte le partite in diretta tv ma solo con Sky Q o connessione internet

Grazie al nuovo accordo, gli abbonati Sky potranno accedere a un'offerta più ampia per quanto riguarda i contenuti sportivi: ecco tutti i dettagli

E dopo l’accordo stretto con Mediaset, è il turno di Sky che ha raggiunto un’intesa con il gruppo Perform.

La sports media company globale con sede nel Regno Unito, è attiva su diverse piattaforme digitali e dal 2015 ha fondato Dazn, un servizio di sport streaming live e on demand, con il quale gli appassionati di calcio possono guardare gli eventi sportivi da device come smartphone e tablet.

Grande attesa per chi senza il calcio proprio non può stare e non vede l’ora che inizi il campionato 2018/2019. Non sono poche le novità a riguardo e che investiranno le modalità con cui si seguono le partite. Se fino alla stagione calcistica 2017/2018, la serie A veniva trasmessa principalmente da Sky con alcune partite che andavano in onda su Mediaset Premium, a partire dal campionato 2018/2019 le cose cambiano.

Tutte le partite di serie A, ovvero 7 partite su 10, ma anche la Champions League, l’Europa League e la Premier League verranno trasmesse su Sky Q, la nuova piattaforma di ultima generazione. Ma non solo: anche tutta la serie B e 3 match di serie A per ogni turno. Come? Attraverso il servizio offerto da Dazn: l’accordo infatti, prevede che l’app di Dazn venga integrata a Sky Q consentendo così agli abbonati di fruire facilmente degli eventi proposti da Dazn dalla propria TV. Inoltre tutti i big match saranno trasmessi anche in 4K HDR.

Un’ottima offerta quella di Sky e quasi completa tenendo conto che secondo il meccanismo che regola le vendite dei diritti, non era possibile per una sola emittente avere tutte le partite.

Il servizio di Dazn, in quanto aggiuntivo, è però a pagamento, ma Sky offrirà ai suoi abbonati condizioni vantaggiose per l’acquisto di ticket che permettono l’accesso ai contenuti della piattaforma. Un esempio? Un ticket da un mese avrà il costo di 7,99€ invece di 9,99€ (la differenza sarà pagata direttamente da Sky) e sarà fruibile su device quali computer, smart tv, tablet e smartphone. Potrà essere acquistato nei punti vendita Sky, contattando il servizio clienti Sky, sul sito di Sky o tramite l’app Fai Da Te. Da settembre si potrà acquistare il ticket anche tramite SMS.

Gli abbonati potranno quindi seguire le partite in diretta via satellite, attraverso il digitale terreste o via fibra, mentre per coloro che preferiscono lo streaming, i match saranno disponibili su Now Tv e Sky Go.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Serie A 2018/19: tutte le partite in diretta tv ma solo con Sky Q o co...