Netflix vola e supera la Disney

Netflix ha superato Disney, la media company più grande del mondo

Tra i due litiganti, il terzo gode. Ed è proprio quanto sta accadendo tra Comcast, Disney e Netflix dato che quest’ultima è volata in borsa.

Mentre Comcast e Disney discutono per accaparrarsi la 21th Century Fox di Rupert Murdoch, Netflix ha silenziosamente spiccato il volo in Borsa. La società creata da Reed Hastings e Marc Randolph è salita del 0,65%, ossia a 346,82 dollari. La sua capitalizzazione sul mercato? 151,46 miliardi di dollari. Non se la passa bene Disney, che invece ha subito una brusca discesa, perdendo l’1,6% e attestandosi sui 151,1 miliardi di dollari. Insomma, Netflix è riusciva laddove nessuno aveva mai osato: superare la più grande media company mondiale. Eppure il colosso dello streaming ha battuto Comcast, anche lei calata in borsa. Adesso è Netflix a detenere il titolo di media company più influente al mondo. Un risultato questo, che le ha fruttato miliardi di dollari (tanto che punta ad allargarsi sempre di più).

Il punto forte di Netflix? I prezzi bassi e la continua offerta di prodotti e servizi per i suoi clienti. A differenza di altri canali di streaming, Netflix non si è limitata a proporre vecchi titoli famosi che potessero essere visti per la centesima volta. La società è andata a scovare nuovi articoli per il pubblico, puntando sulle produzioni estere e di paesi con culture anche molto lontane da quella statunitense ed europea. Un gol epocale per Netflix, che ha visto aumentare di 7,4 milioni i suoi abbonati nonostante i prezzi si siano alzati rispetto al suo esordio. L’azienda continua a crescere, tanto che ha chiuso il primo trimestre con una crescita del 40%, ricavando utili per il 63% in più rispetto all’anno precedente.

Netflix è stata creata nel 1997 da Reed Hastings e Marc Randolph e inizialmente era un’attività di noleggio di DVD e videogiochi. Già all’epoca, i loro clienti potevano prenotare i dischi su internet che venivano recapitati direttamente a casa: adesso ci sembra una cosa da nulla, ma alla fine degli anni ’90 non era scontato offrire un servizio del genere. Nel 2008 Netflix ha iniziato a fornire un servizio di streaming online on demand. Grazie anche alla produzione di contenuti originali piaciuti moltissimo al grande pubblico, Netflix si è confermata già leader del settore nel 2016. E oggi ha superato persino Disney.

Netflix vola e supera la Disney