Meno stress nella tua vita: i consigli utili

Si può fare qualcosa per diminuire le fonti di stress nella nostra esistenza quotidiana? Ecco qualche idea da considerare

Foto di Francesca Noto

Francesca Noto

Esperta di lifestyle ed entertainment

Giornalista freelance esperta di lifestyle ed entertainment

Ormai lo sappiamo bene: lo stress, quando diventa cronico e prolungato nel tempo, è tra le principali cause del nostro malessere non solo mentale, ma anche fisico, e può innescare diversi disturbi anche gravi, favorire sovrappeso e obesità attraverso la maggiore produzione dell’ormone cortisolo, e in generale farci vivere molto peggio.

Tuttavia, sapere che dobbiamo ridurre lo stress non sempre è facilmente traducibile in una serie di azioni che, in modo pratico e reale, andranno a cancellare, o per lo meno a diminuire questo fondamentale nemico del nostro benessere nella nostra vita e routine quotidiana. Allora, ecco qualche riflessione che possiamo iniziare a fare per provare a semplificare alcuni aspetti della nostra esistenza, e di conseguenza per riuscire a stressarci di meno in ogni campo della vita.

Di fatto, la prima cosa da chiedersi dovrebbe essere cosa sia che finisce per aggiungere stress alla nostra vita. La prima risposta, per molte persone, potrebbe essere il lavoro, ma, scavando più a fondo, non si tratta quasi mai soltanto di questo. Potrebbe trattarsi di cose, persone, convinzioni, comportamenti e abitudini (e talvolta perfino interessi o hobby) che, invece di aiutarvi, rendere la vostra vita più facile e sana, e contribuire al vostro benessere psicofisico, non fanno che angustiarvi, stressarvi e, di fatto, farvi stare male sotto ogni possibile aspetto. Questa prima considerazione richiede parecchia onestà, da parte vostra, e a volte può essere molto difficile ammettere che alcuni aspetti della nostra vita a cui, per diversi motivi, teniamo o ci aggrappiamo con forza siano quelli che in realtà ci causano maggiore stress, ma riuscire a lavorarci, cercando di eliminare, o almeno ridurre, ciò che aggiunge stress e malessere alla vostra esistenza, cambierà la vostra vita in meglio, sul lungo periodo.

La prima domanda da porsi, se si vuole rimettere in ordine una vita troppo stressante, è se la cosa (persona, abitudine, ecc.) che state considerando sia necessaria, nella vostra vita, o sia soltanto qualcosa che per qualche motivo volete. A cosa potreste rinunciare (anche con fatica o affrontando delle scomodità), senza che sia necessario per la vostra esistenza, e che magari vi garantirebbe una vita più serena, o maggiore felicità e successo sul lungo periodo? Potreste scoprire che, in diversi aspetti della vostra vita, ci sono cose a cui potreste rinunciare, e che tale rinuncia vi garantirebbe, di fatto, giornate più serene, più concentrate, in una parola, migliori.

L’altra fondamentale domanda da chiedersi è se quel qualcosa che state esaminando vi renda felici oppure no, e se continuerà a rendervi felici e soddisfatti sul lungo periodo. E cosa sareste disposti a fare, o a sacrificare (comodità, convenienza, il giudizio altrui…) per eliminare dalla vostra vita qualcosa che non vi sta rendendo felici e che non potrà rendervi felici nel futuro? Lo stesso discorso vale se consideriamo quanto ciò che state esaminando renda più semplice o più difficile la vostra esistenza, e se la renda più sana o meno, a livello psicofisico.

Questo tipo di lavoro su voi stessi non è sicuramente semplice e richiederà tempo, consapevolezza e sforzi da parte vostra, ma riuscire a costruire la vostra esistenza intorno a cose e persone fondamentali, che renderanno la vostra vita migliore, più semplice, più sana e più felice vi garantirà di abbassare drasticamente i livelli di stress che state affrontando, con tutte le conseguenze positive che questo comporterà per voi.