McLaren e Richard Mille firmano il cronografo… che va di fretta

RM 11-03 McLaren Automatic Flyback Cronograph è stato svelato all’88° Salone Internazionale dell’Automobile

Primo frutto della collaborazione tra McLaren Automotive e Richard Mille il cronografo RM 11-03 McLaren Automatic Flyback Cronograph è stato svelato all’88° Salone Internazionale dell’Automobile, dal CEO di McLaren Automotive, Mike Flewitt e da Richard Mille CEO di Richard Mille. Potranno farlo proprio solo 500 fortunati appassionati, per lo più clienti della McLaren Ultimate Series, a un prezzo di 180.000CHF più tasse.

La fase di sviluppo del progetto ha preso il via lo scorso anno, da quando McLaren Automotive e Richard Mille hanno stretto un rapporto di partnership ove spicca il comune interesse nel proporre un nuovo design, ma anche l’impiego di nuovi materiali e l’artigianato nella sua forma moderna di interpretazione. I veri protagonisti, poi, sono stati il Design Director di McLaren Rob Melville e l’ingegnere di Richard Mille Fabrice Namura, che hanno lavorato gomito a gomito per trasformare queste aspirazioni in questo manufatto di grande qualità.

Parlando di materiali, la cassa dell’ RM 11-03 McLaren è fatta di Carbonio TPT® intrecciato con Orange Quartz TPT®. Il risultato è una cassa di “color McLaren” estremamente resistente e leggera. Il Carbon TPT® migliora le prestazioni meccaniche e garantisce un’ottima resistenza anche in condizioni estreme.

Un altro omaggio alla McLaren, e in particolare ai fari della McLaren 720S, è dato dai “pushers” in titanio saldati alla cassa in Carbon TPT®, così come gli nserti in titanio evocano nella forma la presa d’aria dell’iconica McLaren F1, mentre il logo McLaren adorna la lunetta.

L’universo McLaren ridonda anche altrove: nella complessa corona in titanio, grade 5 a forma di un cerchio in lega leggera della McLaren e nello “speedmark” logo di McLaren inserito nel cinturino in gomma specificatamente sviluppato per questo orologio.

Il cronografo si affida al meccanismo automatico RMAC3, lanciato per la prima volta nel 2016 con un cronografo flyback, con 55 ore di riserva di carica. L’istantaneo riposizionamento del conta secondi rende possibile il veloce azzeramento della funzione del cronometro. Fondello e ponti sono in titanio PVD-trattato grade 5, realizzati in modo che il treno dei meccanismi funzioni con minori sforzi e attriti. Le funzionalità dell’orologio includono il calendario annuale e un data di generose dimensioni, un cronografo di 12 ore e i contatori per il conto alla rovescia.

RM 11-03 McLaren Automatic Flyback Cronograph RM 11-03 McLaren Automatic Flyback Cronograph RM 11-03 McLaren Automatic Flyback Cronograph

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

McLaren e Richard Mille firmano il cronografo… che va di fretta