Made in Italy, a Napoli va in scena l’arte sartoriale: ospite d’eccezione Domenico Vacca

Dal 5 al 7 dicembre il Salone degli Affreschi a Napoli ospiterà la seconda edizione di Arte Sartoriale

Si terrà il 5, 6 e 7 dicembre presso il Salone degli Affreschi a Napoli la seconda edizione di“Arte Sartoriale”, evento dedicato alla sartoria e alla moda Made in Italy che vedrà la partecipazione anche delle eccellenze del nostro Paese nel settore lifestyle, cibo e vini.

Ospite d’onore di questa seconda edizione sarà lo stilista di fama mondiale Domenico Vacca, che presenterà la sua ultima collezione sartoriale uomo, rigorosamente Made in Naples. Gli invitati potranno incontrare Domenico Vacca, apprezzare la sua ultima collezione ready to wear e farsi confezionare capi scegliendo tra più di 300 tessuti esclusivi e selezionati appositamente per questo evento.

“Essere invitato da Maurizio Marinella al suo evento Arte Sartoriale a Napoli è un grande onore – spiega Domenico Vacca -. Da quasi vent’anni realizziamo le nostre collezioni in Italia, e in particolare a Napoli, e sarà una bellissimo momento essere proprio in questa città a rappresentare la sartoria partenopea dopo averla messa negli armadi degli attori più famosi di Hollywood, capi di Stato, Reali e celebrità di tutto il mondo”.

Domenico Vacca è uno stilista pugliese, nato in una famiglia di sarti e creatori di moda. È fondatore e direttore creativo della casa di moda Domenico Vacca, con headquarters a New York.  Le sue collezioni sartoriali sono sia per uomo sia per donna e vengono rigorosamente create a Napoli. Il meglio per quel che riguarda il Made in Italy sartoriale, insomma. E non è un caso che la Repubblica lo abbia definito “la Ferrari dell’abbigliamento”, mentre per il New York Times è l’indiscusso “re del lusso”.

È considerato lo stilista delle celebrità avendo vestito la maggior parte degli attori di Hollywood sui red carpet dei Golden Globes e degli Oscar (Daniel Day Lewis, Forest Whitaker, Mickey Rourke, Alan Arkin, lo 007 Pierce Brosnan, Seth Rogan, Steve Carell, Jeremy Piven, Ellen Degeneres) e nei film e serie televisive di grande successo, di cui ha realizzato i guardaroba degli attori protagonisti (Denzel Washington, Al Pacino, Dustin Hoffman, Matthew McConaughey, Glenn Close, Michael Douglas, Alec Baldwin, Jodie Foster, Marisa Tomei).

Ma veste anche famiglie Reali e capi di Stato e la prima moglie del Presidente degli Stati Uniti, Ivana Trump. Sono suoi i guardaroba di Forest Whitaker nella serie televisiva di successo “Godfather of Harlem” ora su Amazon e di Michael Douglas e Alan Arkin nella serie televisiva “The Kaminsky Method” ora su Netflix.

Domenico Vacca è stato riconosciuto anche “Ambasciatore della Puglia nel Mondo” dal Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ed “Eccellenza Italiana” dalla stampa italiana e internazionale.

“Abbiamo avuto successo in giro per il mondo ed ora è arrivato il momento di sbarcare in Italia. Questo evento, curato da Maurizio Marinella, mi sembra il luogo ideale per annunciare che l’Italia e l’Europa sono nei nostri piani di espansione a breve periodo. Potremo così portare il nostro brand nel Paese dove ho sempre avuto il mio cuore e abbiamo prodotto le nostre collezioni – dice ancora Domenico Vacca -. Un paese dove la moda fa fatica, ma noi siamo ugualmente pronti a scommetterci!”

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Made in Italy, a Napoli va in scena l’arte sartoriale: ospite d&...