Ogni retweet 77 centesimi: la sfida solidale di Lapo Elkann

L'imprenditore ha lanciato la campagna di solidarietà insieme alla FIGC a sostegno delle famiglie italiane colpite dalla crisi economica provocata dal Covid-19

Lapo Elkann lancia una sfida solidale sui social, prontamente raccolta da Radio Deejay.  L’imprenditore ospite alla trasmissione “Deejay chiama Italia” ha promosso la campagna #OurDuty della sua fondazione Laps, con la quale si è impegnato a raccogliere fondi a favore di Croce Rossa italiana e Banco Alimentare per tutte le famiglie fragili messe in difficoltà dalla pandemia di Covid-19.

Linus “sfida” Lapo: la gara solidale sui social di Radio Deejay

Per farlo ha lanciato ai suoi follower una “sfida” solidale sul suo profilo Twitter, scrivendo così: “Nelle prossime 7 ore per ogni Retweet a questo tweet donerò 0,77€ a #OurDuty a favore di @crocerossa e @BancoAlimentare che supportano le famiglie più fragili. Donate anche voi su http://fondazionelaps.org – anche poco, per molti, può significare TANTO. ORA SCATENATEVI”.

Ogni retweet 77 centesimi: la sfida solidale di Lapo Elkann

Impegno raccolto immediatamente dai due presentatori del programma, Linus e Nicola Savino: “Ti mandiamo in rovina”, hanno scherzato i due storici conduttori, “tu hai sottovalutato la potenza di Radio DEEJAY”.

Ogni retweet 77 centesimi: l’iniziativa con la FIGC

Presentata ufficialmente tre giorni fa e lanciata oggi, l’iniziativa della fondazione Laps #ÈIlNostroDovere – #OurDuty, è arrivata fino ad adesso a 8.180 retweet.
L’operazione di beneficenza promossa dall’erede di casa Agnelli in collaborazione con la Federazione italiana giuoco calcio (FIGC), è stata lanciata con l’obiettivo di raccogliere fondi e promuovere la solidarietà “come nel gioco di squadra”.

Un’iniziativa ideata Indipendent Ideas e dalla Fondazione Laps, fondata nel 2016 da Lapo Elkann, che oltre a raccogliere fondi vuole contribuire, attraverso il coinvolgimento delle Nazionali italiane di calcio, a mandare un messaggio di unità a tutti gli Italiani per affrontare l’attuale crisi socio-economica causata dalla pandemia.

La campagna avrà durata fino al prossimo 6 gennaio e destinerà le donazioni, alla Croce Rossa Italiana e al Banco Alimentare, che li utilizzeranno per donare alle famiglie più fragili beni di prima necessità.

Per contribuire ci si può collegare al sito fondazionelaps.org e accedere alla piattaforma offerta da Tinaba o, per i clienti TIM, inviare un sms oppure chiamare da rete fissa il numero 45506.

Non è la prima iniziativa lanciata dalla Fondazione: la collaborazione con la FIGC arriva dopo il successo di “Beyond The Mask”, la campagna di stesso segno che ha raccolto in Italia, Portogallo e Spagna oltre 1 milione di euro e più di 150 tonnellate di cibo e beni di prima necessità.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ogni retweet 77 centesimi: la sfida solidale di Lapo Elkann