In arrivo anche in Italia Man’s World, la fiera delle passioni maschili

Dopo il successo delle tappe di Zurigo, Losanna e Amburgo, arriva in Italia nella prima metà del 2018 l’evento dedicato agli uomini e alle loro passioni

Se pensi che agli uomini interessino solo il calcio, il sesso e le scommesse o frequenti solo gente noiosa, evidentemente non sei mai stato a Man’s World, la fiera delle passioni maschili.
Nata nel 2016 a Zurigo, grazie al successo ottenuto subito ha iniziato a viaggiare, triplicando le date nel 2017 (a Zurigo si sono aggiunte Losanna e Amburgo) e nel 2018 toccherà Milano con una tappa organizzata presso la Fabrica Orobia dall’11 al 13 maggio .

Sostiene Michele Budelli, Ad di Fandango Club, che organizza Man’s World Italia: “L’obiettivo della fiera non è quello di vendere ma di offrire esperienze. Non ci sono i classici stand in batteria, tutti asettici e uguali, ma ambienti domestici, spazi da vivere.
Guardando le edizioni precedenti, il pubblico di riferimento è composto principalmente da uomini con un’età compresa fra i trenta e i quarant’anni che si distinguono per una forte curiosità e una grande  ricchezza di interessi. Gli espositori si rivolgono in modo interattivo al pubblico, e qui è veramente possibile trovare di tutto: dai sarti ai barbieri, dalle canoe ai simulatori di volo, dagli orologi ai sigari.  Tante passioni pulite, spesso ludiche come il biliardo, le freccette o i flipper.

Più che di una fiera si può parlare di un “parco giochi di alto livello” rivolto soprattutto agli uomini amanti della bellezza e del saper vivere. L’Italia è quasi il terreno naturale per un evento di questo tipo, grazie alla nostra innata passione per l’arte e il design, la moda o l’alta cucina.

Insomma una fiera che potrebbe essere intesa come un mix fra dandismo e Grande Bellezza al cui centro ci sono l’uomo e le sue passioni.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

In arrivo anche in Italia Man’s World, la fiera delle passioni m...