Harry e Meghan: prodotte 70 costose bottiglie commemorative di whisky

In occasione del matrimonio reale, la Chivas Brothers lancia 70 bottiglie pregiate di Whisky

La Chivas Brothers, omaggia il matrimonio reale lanciando sul mercato 70 bottiglie di whisky a produzione limitata pregiate e costose.

L’evento dell’anno è alle porte: mancano pochi giorni infatti al tanto atteso matrimonio reale inglese tra il principe Harry e Meghan Markle. La coppia pronuncerà il fatidico sì il 19 maggio alle 13.00 nella Chiesa di St George situata all’interno del castello di Windsor.

Mentre fervono i preparativi e il mondo ha gli occhi puntati su Londra, la nota distilleria di whisky scozzese, Chivas Brothers, lancia sul mercato una produzione limitata di bottiglie di whisky. Si tratta di 70 bottiglie che fanno parte di un’edizione speciale del brand Royal Salute e che per l’occasione è stata chiamata Royal Wedding Expression.

La Chivas Brothers ha una storia che inizia in Scozia, nel 1801, anno della sua fondazione. Nota per i suoi pregiati whisky, come ad esempio il Chivas Regal, il marchio è un baluardo nella produzione di whisky dal gusto intenso e deciso e dall’aspetto limpido e brillante.

La Royal Salute fu lanciata dalla Chivas Brothers nel 1953 per omaggiare l’incoronazione della Regina Elisabetta II. Da allora, in Scozia, il marchio produce bottiglie di whisky invecchiato di almeno 21 anni.

Oggi, a distanza di 65 anni, il brand fa un nuovo omaggio ai reali di Londra e questa volta in occasione di un matrimonio. Nello specifico, l’edizione speciale Royal Wedding Expression ideata e prodotta in onore delle origini americane di Meghan, vanta un blend di whisky invecchiati all’interno di botti di quercia americana per 33, 36 e 55 anni. Si tratta di whisky pregiato che è stato raccolto in sole 70 bottiglie (numerate) e il cui costo è di oltre 11.000 €.

Le bottiglie sono soffiate e impreziosite con incisioni a mano, mentre i cofanetti che le contengono sono di rovere massello. La prima bottiglia è stata inviata presso la residenza dei futuri sposi, a Kensington Palace, mentre le altre potranno essere acquistate.

Gli acquirenti potranno così gustare un whisky “a produzione limitata” che restituisce, ogni qualvolta lo si sorseggia, le spiccate note del mandarino, della cannella e della vaniglia.

Harry e Meghan: prodotte 70 costose bottiglie commemorative di wh...