George Clooney tra i vip più ricchi del 2018, Cristiano Ronaldo solo decimo

La classifica di Forbes analizza i guadagni del 2018: vince Mayweather, Messi e Ronaldo occupano gli ultimi posti della Top 10

Se fosse un match di pugilato, non ci sarebbe storia, in una sfida con il pallone tra i piedi, Cristiano Ronaldo e Messi farebbero la differenza. Se invece si guardano le ricchezze accumulate nel corso dell’ultimo anno, la classifica riserva tante sorprese. A stilare questo ranking come ogni anno è Forbes, che analizza gli introiti dei personaggi famosi derivanti sia dal proprio lavoro che dai lauti contratti di sponsorizzazione.

A conquistare il gradino più alto del podio è il pugile Floyd “Money” Mayweather. Il clamore mediatico suscitato dalla sfida contro Conor McGregor a Las Vegas ha generato per lui 275 milioni di dollari come promoter del match, poi vinto a mani basse.

Il primo tra i “vip” del mondo dello spettacolo è un attore da sempre innamorato dell’Italia ma che ha fatto la sua fortuna ad Hollywood. George Clooney deve il secondo posto nella classifica di Forbes all’acquisizione della sua azienda che produce tequila, la Casamigos, da parte del colosso dei superalcolici Diageo.

Chiude il podio Kylie Jenner, la più giovane componente del clan Kardashian, la cui ascesa è giustificata dal brand di cosmetica che porta il suo nome. Partendo dai “lip kit”, la Kylie Cosmetics ha stravolto le regole del mercato, diventando uno dei marchi più apprezzati.

Fuori dal podio della speciale classifica di Forbes Dwayne Johnson, l’ex wrestler – conosciuto anche come “The Rock” – prestato in più di un’occasione al cinema, come nel caso del remake di Jumanji che gli hanno consentito di raddoppiare i suoi guadagni.

Non mancano i cantanti in questa speciale lista, ma il primato nel mondo della musica va agli U2, sesti in classifica generale: i rocker irlandesi sono reduci dal tour Joshua Tree e hanno in cantiere il loro quattordicesimo album, ma continuano ad incantare il pubblico con performance live ricche di adrenalina. Seguono a breve distanza i Coldplay, altra band molto seguita in tutto il mondo. Grazie al “A head full of dreams tour”, Chris Martin e gli altri componenti hanno incassato più di 500 milioni di dollari, piazzandosi al terzo posto nella classifica dei tour di tutti i tempi dopo il 360 tour degli U2 e il The Big Roll Bang dei Rolling Stones.

Solo nono l’altro artista presente nella Top 10 di Forbes, Ed Sheeran: il cantautore, apparso anche nei Simpson e in “Game of Thrones” è molto apprezzato dal suo pubblico e nell’ultimo anno i suoi brani più conosciuti hanno ottenuto miliardi di visualizzazioni sulle piattaforme digitali.

Quel che sorprende è che il mondo del calcio sia relegato ai margini della classifica di Forbes. Il primo calciatore in lista è Leo Messi, solo ottavo. Nonostante un 2018 non entusiasmante, l’argentino ha ottenuto il rinnovo fino al 2021 con il Barcellona, che lo ha reso il calciatore più pagato al mondo. Al resto concorrono le sponsorizzazioni di Adidas, Gatorade, Pepsi, Ooredoo, Huawei e Hawkers. Messi riesce a superare anche Cristiano Ronaldo, che nonostante le 44 reti in stagione e il quinto pallone d’oro si deve accontentare del decimo posto in classifica. Nonostante CR7 sia l’atleta più seguito sui social network, il nuovo attaccante della Juventus guadagna meno del collega Messi, ma può “accontentarsi” con le sponsorizzazioni di Nike, Herbalife, EA Sports e American Tourister, nonché per tutte le attività collaterali che Ronaldo ha creato con il tempo a marchio CR7.

George Clooney tra i vip più ricchi del 2018, Cristiano Ronaldo solo&...