Flavio Briatore “al servizio degli italiani”: gli obiettivi del Movimento del Fare

Flavio Briatore pronto a scendere in politica: l'imprenditore presenta sui social il nuovo simbolo del partito

Il 12 agosto 2019 Flavio Briatore sui social annunciava per la prima volta la sua intenzione di scendere in politica. Sono passate diverse settimane e, oggi, l’imprenditore è sempre più convinto della strada intrapresa.

Poche ore fa, sempre tramite il suo profilo Instagram, Briatore ha presentato ufficialmente il simbolo del Movimento del Fare, il partito da lui fondato proprio in concomitanza dell’apertura della crisi di Governo. Allora come oggi le idee dell’imprenditore sembrano essere chiare: lavorare gratis, per gli italiani, il Paese e per un rilancio dell’economia.

Quando Flavio Briatore ha fatto sapere di volersi dare alla politica ha subito esplicitato quelli che sarebbero stati gli obiettivi del suo partito, ovvero: “drastica riduzione del cuneo fiscale, riforma della giustizia, abolizione del reddito di cittadinanza, lavoro ai giovani e Turismo come eccellenza del Paese“. A fianco di lui, come spiegato, solo imprenditori e professionisti di successo, persone e personalità che metteranno la loro esperienza a disposizione degli italiani, tutto completamente gratis.

Che le intenzioni di Briatore siano rimaste oggi le stesse lo si capisce dall’ultimo post da lui pubblicato sul suo profilo personale, quello appunto dove. “La Fucina delle Idee buone e concrete è in moto. Stiamo lavorando, a servizio del Paese e degli Italiani”, così ha descritto il simbolo scelto per il Movimento del Fare.

L’imprenditore, inoltre, ha voluto di nuovo puntualizzare l’indipendenza del suo partito da tutte le correnti politiche. “Il Movimento del Fare è indipendente – ha scritto – non è legato ad alcun partito, nè di destra nè di sinistra. Facciamo proposte e formuliamo soluzioni pratiche e concrete, per dare un futuro al Paese: al servizio unicamente degli Italiani”.

Adesso che la crisi di Governo è rientrata e che Pd e Movimento 5 Stelle si sono alleati per governare insieme il Paese, l’ipotesi delle elezioni anticipate però è decisamente sfumata. Briatore, dunque, dovrà aspettare probabilmente ancora un po’ prima di presentarsi alle prossime votazioni. Intanto, dagli ultimi interventi, è chiara la sua volontà di andare fino in fondo. Da qui al voto, pertanto, passerà sicuramente del tempo, ma forse questo non è un male, poiché permetterà all’imprenditore di organizzare meglio e far conoscere a più persone possibile il programma del Movimento del Fare.

simbolo partito Flavio Briatore

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Flavio Briatore “al servizio degli italiani”: gli obiettiv...