Europa League 2017/2018: ecco quanto incassa la vincitrice del trofeo

Quasi 400 milioni di euro per le società che hanno partecipato all'Europa League: ecco quanto incassa la vincitrice

Ammonta a 399,8 milioni di euro il totale messo a disposizione per le squadre che hanno preso parte all’edizione 2017/2018 della UEFA Europa League.

Questa cifra è stata ripartita in due settori: 239,8 milioni di euro saranno destinati alla copertura delle quote fisse, mentre 160 milioni serviranno per quelle variabili. Si tratta dei market pool ed è una quota che viene suddivisa sulla base del valore proporzionale di ogni mercato televisivo (dalla fase a gironi in poi) e distributa tra le società appartenenti alla medesima federazione.

La vincitrice della UEFA Europa League incasserà 6,5 milioni, chi si piazzerà invece al secondo gradino del podio riceverà 3,5 milioni di euro.

Ma vediamo nel dettaglio come viene suddivisa la somma di denaro, a disposizione del torneo, fra tutte le società calcistiche che vi prendono parte. Ogni squadra che partecipa alla fase a gironi (sono 48 società) riceve 2,6 milioni. A questa cifra si aggiungono 360 mila euro a vittoria e 120 mila euro in caso di pareggio.

Per le squadre che entrano nei sedicesimi sono previste ulteriori somme di denaro. Alle vincitrici dei gironi vanno 600 mila euro, mentre ammonta a 300 mila euro il premio per le società che si qualificano alla seconda posizione al termine dei gironi.

Ulteriori premi per le società che partecipano alla fase di eliminazione diretta. Tutte le squadre che partecipano ai sedicesimi ricevono 500 mila euro. Una cifra che andrà aumentando se si resta nel torneo. La qualificazione agli ottavi vale 750 mila euro, 1 milione per chi arriva ai quarti. Mentre per la seminale l’incasso è di 1,6 milioni di euro.

Come già precedentemente accennato la squadra che alzerà nel cielo di Lione il trofeo della UEFA Europa League incasserà 6,5 milioni di euro.

Una società calcistica che partecipa al trofeo può arrivare a guadagnare un totale di 15,71 milioni di euro, cifra a cui poi andrebbe aggiunto il market pool.

Non mancano anche riconoscimenti per le squadre che prendono parte alla fase di qualificazione a cui vanno: 215 mila euro per il primo turno, 225 per il secondo, 235 per il terzo, 245 per gli spareggi.

La UEFA Europa League è organizzata dalla Unione delle Federazioni Calcistiche Europee ed è una delle competizioni sportive più di prestigio dopo la Champions League. La finale di questa edizione verrà disputata a Lione tra Atletico Madrid e Olympique Marsiglia.

Europa League 2017/2018: ecco quanto incassa la vincitrice del tr...