Milano, il David Lloyd Malaspina riapre le porte: veste rinnovata ed esclusiva

Comfort ed esclusività sono le parole chiave del club milanese, che rappresenta uno step up di settore per la capitale economica italiana

Un anno di interventi accurati e milioni investiti per il David Lloyd Malaspina di Milano. Le porte si riaprono con un party esclusivo.

Il gruppo David Lloyd Leisure, noto anche come DLL, ha appena festeggiato la fine dei lavori a Milano del nuovo club, il David Lloyd Malaspina, dopo aver impiegato un anno per degli accurati interventi di ristrutturazione, con un investimento ingente, pari a sei milioni di euro. Una veste totalmente nuova per quello che è il primo club in Italia e il numero 114 in Europa.

La superficie al coperto è enorme, pari a 3mila metri quadrati, con ben sessanta metri quadrati di parco. Il club offre ai propri iscritti un totale di quindici campi da tennis, tre piscine, tre campi da paddle, uno da calcio, uno da basket, un centro benessere e un’attrezzatissima palestra all’avanguardia. Non mancano però le zone dedicate alla socializzazione, al ritrovo e, perché no, agli affari. Sezioni lounge e business, alle quali si aggiungono un nuovo ristorante e un nuovo bar.

Guardando alle aggiunte post ristrutturazione, l’area fitness ha visto mutare il proprio aspetto e oggi è molto più hi-tech. Il nuovo centro benessere è dotato di ogni comfort, con grotta del sale, talassoterapia, bagno turco, docce emozionali, vasca del ghiaccio e quattro sale dedicate a svariati trattamenti.

La struttura apre le proprie porte alle 7 del mattino, per poi chiudere alle 23. Aperta tutti i giorni della settimana, consente l’ingresso, il sabato e la domenica, a partire dalle ore 9 del mattino. L’ideale per chi vive una vita frenetica, lavorativamente parlando, e necessita di un luogo in cui il caos esterno non possa raggiungerlo. Al tempo stesso rappresenta la struttura per eccellenza in Italia per l’intrattenimento della famiglia.

È possibile iscriversi alla versione Platinum, senza alcun tipo di restrizione, così come a quella Plus, che esclude alcune attività, come gli sport con racchetta. Esiste poi la versione basic dell’iscrizione, con restrizioni riguardanti alcune strutture ma anche gli orari d’accesso. Volendo, sarà possibile aggiungere i figli minorenni all’iscrizione individuale o di coppia. Per ulteriori informazioni, come ad esempio i vari costi del servizio, sarà possibile consultare il sito del gruppo David Lloyd.

Milano, il David Lloyd Malaspina riapre le porte: veste rinnovata ed&n...