Quali sono i costi e i guadagni di un’edizione dell’Eurovision

Verso la finale dell'Eurovision Song Festival che quest'anno si tiene a Lisbona, ma quanto costa un'edizione?

È uno dei programmi televisivi più longevi al mondo e ha come protagonista la musica: si tratta dell’Eurovision Song Contest, manifestazione musicale nata nel 1956.

Alla regia della kermesse L’Ebu, sigla che sta per European Broadcasting Union. Questa edizione, la cui finale andrà in onda sabato 12 maggio, vedrà a rappresentare l’Italia il duo Fabrizio Moro – Ermal Meta. I cantanti porteranno sul palco “Non mi avete fatto niente”, la canzone vincitrice del Festival di Sanremo 2018.

Una manifestazione importante e molto seguita, che si tiene ogni anno in un Paese differente. Ma quali sono i costi e i guadagni di una’edizione di Eurovision?

Sicuramente non si può fare un’analisi precisa, perché ogni anno entrambe le voci variano in maniera abbastanza considerevole.

Per fare un esempio: l’organizzazione della manifestazione musicale a Kiev in Ucraina nel 2017 ha avuto un costo complessivo di circa 27 milioni di euro. A riportare i dati, Eurofestival news che cita come fonte l’ufficio del turismo di Kiev. Di questa cifra, una parte è stata a carico dell’Ebu, un contributo che si aggira tra i 4 e i 6 milioni di euro; il Comune invece ha speso 6,5 milioni di euro (poi aumentati per ritardi). Per quanto riguarda la ricaduta a livello turistico ed economico, la cifra è stata quantificata in 20 milioni di euro. Andando nello specifico ammontano a 60mila i visitatori unici, di cui 20mila sono stati stranieri. Questi ultimi hanno speso in media a testa tra i 500 e i 1000 euro; tra i 100 e 300 euro gli ucraini.

Se si guarda all’edizione precedente, che si è tenuta a Stoccolma in Svezia, invece le cifre cambiano. Il costo complessivo della manifestazione nel 2016, secondo Eurofestival news che riporta i dati del Comune di Stoccolma, si aggirava ai 13 milioni di euro, i ricavi e l’indotto ammontavano a 36,8 milioni di euro. 38 mila, invece, è stato il numero di visitatori unici, di questi 28 mila sono stati stranieri.

Per tracciare un bilancio dell’edizione 2018, che si svolge a Lisbona in Portogallo, bisognerà però attendere la fine della manifestazione.

L’Eurovision Song Contest è considerata dal Guinness World Record la più longeva competizione musicale televisiva. In base alle regole Gran Bretagna, Germania, Francia, Italia e Spagna, che sono i maggiori sostenitori dell’Ebu, si classificano sempre per la finale insieme al paese che ospita la kermesse. Una curiosità: dal 2015 L’European Broadcasting Union ha fatto entrare in gara l’Australia.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Quali sono i costi e i guadagni di un’edizione dell’Eurovi...