Con Call Me By Your Name torna la moda anni Ottanta

La pellicola candidata agli Oscar oltre ad essere una splendida storia d’amore è un vero e proprio inno allo stile anni Ottanta

“Eh, i mitici anni Ottanta” sospirano in molti… soprattutto i nostalgici frustrati da una contemporaneità che ha disilluso le proprie aspettative. Ammettiamolo, chi guarda sempre al passato o è uno che proprio non riesce a stare al mondo oppure ha bisogno di uno sfondo per ambientare una storia, come nel caso di Luca Guadagnino che per il suo film Chiamami col tuo nome ha già ricevuto numerosi riconoscimenti, ma soprattutto è candidato a 4 premi Oscar.

L’intensa storia di amore che si sviluppa fra Crema e Bordighera riesce a ricreare dalla colonna sonora un contesto anni 80 quasi filologico. Premettendo che l’unica eccezione è praticamente solo Mystery of Love di Sufjan Stevens, il brano candidato come Miglior Canzone ai prossimi Oscar, nella creazione della colonna sonora si è stati molto attenti a non sforare negli anni, e i brani selezionati sono quelli fra i più popolari nell’estate del 1983. Infatti fanno da sottofondo i The Psychedelic Furs, Loredana Berté, Bandolero, Giorgio Moroder e Joe Esposito, Franco Battiato.

Ovviamente per la costumista Giulia Piersanti c’è stato molto da fare. Con grande abilità ha evitato i costumi “d’epoca”, ma si è lasciata ispirare dagli album fotografici dei suoi genitori per ricostruire il guardaroba dei Perlman (la famiglia di uno dei protagonisti del film) mentre la polo e la maglietta Fido Dido provengono addirittura direttamente dall’armadio del marito della costumista.

In molte scene del film è stato quasi inevitabile inserire un classico di quegli anni, le Polo Lacoste. I pantaloni hanno linee morbide e cavalli ampi, un po’ come nelle collezioni D&G di quest’anno, mentre tutti ai piedi portano sneakers in stile Stan Smith dell’Adidas. Agli occhi ovviamente non potevano che comparire occhiali che dalle linee richiamo due classiconi di quegli anni: Rayban e Persol.

Con Call Me By Your Name tornano gli anni Ottanta

 

Con Call Me By Your Name torna la moda anni Ottanta