Chi sono i 10 reali più ricchi del mondo e qual è il loro patrimonio

Business Insider stila la classifica dei 10 sovrani più ricchi al mondo e dei loro patrimoni

Il matrimonio reale ha riportato tra le prime pagine dei quotidiani una delle più importanti e conosciute famiglie reali europee, ma non la più ricca.

Se dobbiamo guardare alla ricchezza, ovviamente le famiglie reali sono conosciute per avere tutte alti patrimoni, ma non sono ricche allo stesso modo. Il patrimonio netto di alcuni regnanti europei ad esempio sfigura se confrontato al patrimonio di altri reali provenienti da altre parti del mondo.

Business Insider ha provato a fare la classifica dei 10 principali regnanti più ricchi al mondo, in base al loro patrimonio. I reali europei non sono nemmeno nella top 5, ma non solo: la famiglia reale britannica, guidata dalla regina Elisabetta II, non entrano nemmeno a far parte della classifica dei 10 reali più ricchi, con “solamente” 420 milioni di euro. Vediamo chi compare in classifica.

10) Principe Alberto II, Monaco

Figlio di Grace Kelly e Ranieri di Monaco, è diventato Principe di Monaco nel 2005. Il suo patrimonio comprende un quarto della terra sui cui regna, una grande collezione di auto d’epoca, un resort a Monte Carlo, una collezione di francobolli originali e di grande valore, la casa di Grace a Philadelphia. Il tutto ammonta a poco meno di un miliardo di euro;

9) Tamim bin Hamad Al Thani, Qatar

A soli 37 anni, l’emiro dell’emirato arabo del Qatar, ha già acculumato un patrimonio dal valore netto di 1 miliardo di euro. Ha conquistato il trono del Qatar dopo che suo padre, Hamad bin Khalifa Al Thani, si è dimesso nel 2013. La maggior parte del suo patrimonio proviene dalla Qatar Investment Authority, che gestisce le riserve di petrolio e gas del Paese;

8) Granduca Henri, Lussemburgo

All’ottava posizione si torna in Europa, con il Granduca Enrico di Lussemburgo, per esteso Henri Albert Gabriel Félix Marie Guillaume, salito al trono dall’abdicazione del padre, nel 2000. Ogni anno dal 1948, la famiglia riceve circa  270 mila euro dalla popolazione: non un vero e proprio stipendio, ma una sorta di tassa. Anche grazie a questo il patrimonio è calcolato in circa 3 miliardi e mezzo di euro;

7) Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Dubai, Emirati Arabi Uniti

Mohammed bin Rashid Al Maktoum è il vice presidente e primo ministro degli Emirati Arabi Uniti ed emiro di Dubai. Appassionato di corse di cavalli e cammelli, con due mogli e 23 figli, ha speso parte della sua ricchezza donandola in beneficenza: ha creato ad esempio la Mohammed bin Rashid Al Maktoum Foundation, che lavora per aiutare le generazioni future. Si stima che il suo patrimonio netto sia di 4 miliardi di euro;

6) Principe Johannes Hans-Adam II, Liechtenstein

Nel 2004  ha ceduto al figlio Luigi la facoltà di assumere le decisioni ordinarie di governo, pur rimanendo lui formalmente capo dello Stato. La sua grande fortuna risiede nella banca di proprietà privata, il gruppo LGT, e negli investimenti fatti attraverso la Prince of Liechtenstein Foundation, che controlla gli immobili, i beni forestali e vinicoli. Si calcola che il patrimonio netto arrivi a circa 4 miliardi e mezzo di euro;

5) Re Mohammed VI, Marocco

Sovrano del Marocco, la sua ricchezza deriva in gran parte dal fatto che la sua famiglia possiede la National Investment Company del Marocco, una holding privata che investe in altri Paesi africani e opera nel settore bancario, delle telecomunicazioni e delle energie rinnovabili. Il suo patrimonio netto è calcolato a poco più di 5 miliardi di euro;

4) Khalifa bin Zayed Al Nahyan, Abu Dhabi, Emirati Arabi Uniti

Khalifa bin Zayed Al Nahyan è il presidente degli Emirati Arabi Uniti e l’emiro di Abu Dhabi. In carica dal 2004, è cugino dell’emiro del Qatar e presidente del Manchester City. Ha accumulato un grosso patrimonio come presidente dell’Abu Dhabi Investment Authority, che gestisce le riserve di petrolio in eccesso degli Emirati Arabi. Il suo patrimonio netto è di circa 14 miliardi di euro;

3) Re Salman bin Abdulaziz Al Saud, Arabia Saudita

Salman bin Abdulaziz Al Saud è re dell’Arabia Saudita dal 2015. La maggior parte della ricchezza proviene dal fatto che la sua famiglia è proprietaria di un gruppo di media, tra i quali sono inclusi i quotidiani Asharq Al-Awsat e Al Eqtisadiah. Il suo patrimonio è di quasi 16 miliardi di euro;

2) Sultano Hassanal Bolkiah, Brunei

Sultano del Brunei dal 1967, è un grande appassionato di automobili, tanto che si dice che possieda più di 600 Rolls-Royce, oltre ad una Ferrari, una Lamborghini, una Porsche, una Bugatti, una Jaguar. Vive nel più grande palazzo reale del mondo, che costa più di 300 milioni di euro e trae gran parte della sua ricchezza dall‘industria petrolifera e del gas. Il suo patrimonio ammonta a quasi 20 miliardi di euro;

1) Re Maha Vajiralongkorn, Tailandia

Asceso al trono nel 2016, è conosciuto anche con il nome di Rama X. La sua famiglia ha guadagnato gran parte della loro ricchezza dagli investimenti derivati dal Crown Property Bureau, che gestisce le proprietà della corona thailandese. Possiede il più grande diamante tagliato del mondo, il Golden Jubilee Diamond da 545 carati. Il suo patrimonio è calcolato a quasi 29 miliardi di euro.

Chi sono i 10 reali più ricchi del mondo e qual è il loro patri...