Perché chi nasce in una grande città ha più probabilità di diventare ricco

Una ricerca scientifica dimostra come il luogo di nascita sia detreminante per le opportunità di lavoro e carriera

Il luogo dove si nasce influenza il futuro di un individuo, molto di più di quanto crediamo.

Uno studio scientifico ha dimostrato che nascere in una grande città offre più probabilità di diventare ricchi. Infatti, i bambini nati nelle grandi città guadagnano di più da adulti.

Lo studio è stato realizzato da due economisti, Henry G. Overman della London School of Economics e Clément Bosquet dell’Università di Cergy-Pontoise in Francia, ed è stato pubblicato sulla rivista scientifica “Journal of Urban Economics”. Il focus è il rapporto tra luogo di nascita e salari.

Lo studio, va precisato, ha analizzato il rapporto tra la città natale di un individuo e i suoi guadagni da adulto in riferimento alla situazione del Regno Unito.

I ricercatori hanno preso in esame circa 7.500 individui dai 16 anni in su che sono stati intervistati in più occasioni in un lungo periodo, dal 1991 al 2009. Sulla base delle risposte date nelle interviste, gli studiosi hanno potuto accertare che il tipo di città in cui si nasce influenza in modo importate i futuri guadagni da adulti.

Il solo fatto di essere nato in una grande città ha un effetto positivo sui salari della vita futura, è la conclusione. Per fare carriera e diventare ricchi, dunque, è molto importante il luogo di nascita.

Come è possibile che le grandi città influenzino così tanto la vita di chi ci vive? Ci sono diverse spiegazioni e la prima è sicuramente data dalle opportunità offerte. Una grande città ha più servizi, una più ampia scelta di scuole, maggiori possibilità di conoscenze e networking, grandi imprese, offre più stimoli e più attività per il tempo libero, dalla cultura, allo sport, al divertimento.

Quindi, i bambini che crescono in un ambiente del genere hanno più occasioni di apprendimento, anche per sviluppare una visione più complessa della vita. Incontrano un numero maggiore di persone, anche molto diverse tra loro, e hanno più possibilità di costruire relazioni importanti, anche decisive per il loro futuro.

Spesso i bambini nati nelle grandi città sono di figli di professionisti, già inseriti in un contesto lavorativo e sociale importante, dove i redditi sono più elevati e ci sono maggiori opportunità per il futuro. Non a caso, come ha rivelato uno studio dell’Inps, la metà dei super ricchi italiani vive a Milano.

Chi nasce in una grande città, inoltre, tende a trasferirsi in una città simile o ancora più grande, alla ricerca di nuovi stimoli e nuove occasioni, professionali ed economiche.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Perché chi nasce in una grande città ha più probabilità di diventa...