Champions League: come vedere le partite in streaming con Mediaset, Sky e Amazon

Dopo l'ufficialità di Amazon, la Champions torna anche in casa Mediaset, grazie all'accordo per le partite in chiaro su Canale 5 e in streaming su Infinity

Grandi novità per gli amanti del calcio. A partire dal 2021 potranno infatti vedere le partite della Champions League su diverse piattaforme, in tv e in streaming, con l’ingresso a sorpresa di Amazon tra i detentori dei diritti di trasmissione. La trattativa è ancora riservata, ma Mediaset sarebbe riuscita a ottenere dalla UEFA il maxi pacchetto per mandare in onda tutta la competizione, entrando in diretta competizione con Sky.

Su Amazon Prime, piattaforma di streaming del colosso delle vendite online di Jeff Bezos, sarà possibile seguire in esclusiva i migliori 16 match del mercoledì e tutta la Supercoppa europea. A Sky invece sarebbero invece andati i diritti per trasmettere, sui canali a pagamento, tutti gli altri match, ovvero 121 partite annue.

Torna il calcio su Mediaset con tutta la Champions

Mediaset avrebbe portato a casa, per il terzo anno consecutivo, la migliore partita del martedì, 16 match, da mandare in onda sui canali in chiaro, e la finalissima della Champions. La grande novità, con il ritorno del calcio pay al Biscione, sono invece le 104 partite che verranno trasmesse in streaming. Nei piani di Piersilvio Berlsusconi ci sarebbe il rilancio della piattaforma Infinity proprio grazie al pallone.

Dopo il fallimento di Mediaset Premium dopo il mancato rinnovo dei contratti per lo sport da parte del socio francese della compagnia di Cologno, Vivendi, l’azienda tornerebbe dunque nello spinoso campo del calcio pay-per-view, che questa volta sarebbe agevolato dalle nuove tecnologie.

Solo Amazon ha ufficializzato il suo pacchetto in esclusiva, che dovrebbe essere costato 80 milioni per ognuna delle tre stagioni per cui è stato firmato l’accordo, mentre Sky e Mediaset si sono blindate dietro il no comment. Nonostante manchi l’ufficialità sui contratti, la trattativa sarebbe comunque arrivata al termine e non ci sarebbero dubbi, almeno sulla trasmissione in chiaro, su Canale 5, delle 16 partite del martedì e della finale di Champions.

Champions League: dove e come vedere le partite

Ricapitolando, se le notizie trapelate sulla trasmissione delle partite della Champions League dovessero rivelarsi corrette, sarà possibile guardare i match su ben tre piattaforme differenti.

  • Amazon Prime Video con 16 partite del mercoledì e la Supercoppa in esclusiva.
  • Sky, con l’abbonamento alla pay tv, e la piattaforma streaming NowTv con tutti i 121 match annuali non coperti dal colosso digitale.
  • Mediaset con 16 partite del martedì e la finale di Champions League in chiaro su Canale 5 e le rimanenti 104 partite non coperte dall’esclusiva Amazon su Infinity.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Champions League: come vedere le partite in streaming con Mediaset, Sk...