Affare Cristiano Ronaldo: chi è Jorge Mendes, l’agente da 12 milioni di euro

Ecco chi è Jorge Mendes l'agente di Cr7 che ha guadagnato 12 milioni di euro

Esultano i tifosi della Juventus, sorride il calciatore per la cifra record del suo ingaggio. Ma non solo: l’arrivo di Cr7 al club bianco nero fa felice anche un’altra persona.

Si tratta di un uomo da 12 milioni di euro: è il procuratore Jorge Mendes, storico agente di Cristiano Ronaldo che per l’arrivo del calciatore portoghese alla Juventus intascherà questa cifra da capogiro. L’operazione totale si dovrebbe aggirare intorno ai 400 milioni di euro e comprende costo del cartellino, ingaggio e spese. A Cristiano Ronaldo andranno 30 milioni di euro netti per quattro stagioni. E al procuratore, che lo segue sin dai primi passi quando Cr7 giocava nello Sporting Lisbona, va un piccolo tesoretto.

Jorge Mendes è uno dei procuratori più noti e apprezzati nel mondo del calcio mondiale. Classe 1966, oggi ha 52 anni, è nato a Lisbona in Portogallo. Nel suo curriculum tanti ruoli diversi prima di approdare a quello per cui è conosciuto oggi. Da calciatore a dj fino a gestore di una discoteca. Sua è la GestiFute International, società nata nel 1996 che fornisce servizi di agenti per i calciatori, che nell’ultima stagione ha incassato 76,9 milioni di dollari di commissioni. Senza contare quelli guadagnati per Ronaldo. I contratti attivi dei suoi assistiti si aggirano intorno al miliardo di dollari. La rivista americana Forbes lo ha inserito al terzo posto nella classifica dei procuratori sportivi mondiali.

Mendes ha iniziato a lavorare in questo settore 22 anni fa con Cr7 e con l’allenatore Josè Mourinho. Dagli esordi la sua carriera è stata in continua ascesa e ora ha la procura di tanti campioni del calcio internazionale. Anche in passato si era fatto conoscere nel mercato italiano con alcuni accordi importanti, nessuno però al livello di quello che ha portato l’attaccante portoghese a Torino.  L’ultimo fra i suoi affari più vantaggiosi è stato quello che di Andrè Silva al Milan per 38 milioni di euro. Non sono mancati altri passaggi importanti nel suo curriculum recente, come quello che ha visto Keita Balde passare dalla Lazio al Monaco o l’arrivo alla Lazio di Nani, Bruno Jordao e Pedro Neto.

Il rapporto con Cr7, però, è speciale. Per il giocatore l’agente è come un padre e una guida nella carriera e nella vita. A dirlo lo stesso Ronaldo in una recente intervista dove ha affermato come il procuratore abbia sempre dato la precedenza agli interessi del suo assistito, più che ai suoi.

Affare Cristiano Ronaldo: chi è Jorge Mendes, l’agente da 12 mi...