Welfare aziendale, Fumagalli: “E’ nel DNA delle imprese artigiane”

(Teleborsa) – L’attenzione verso i collaboratori-dipendenti è nel DNA delle piccole imprese artigiane, ma le novità legislative per dare impulso al welfare aziendale hanno dato un’accelerazione a questo processo.

Lo ha affermato il Segretario generale di Confartigianato Cesare Fumagalli, in una intervista rilasciata a Teleborsa, in occasione della presentazione del rapporto Welfare Index PMI 2018.

Welfare in crescita fra le PMI. Che presa sta avendo nelle piccole imprese artigiane a condizioni familiare?

“Sicuramente un successo crescente che deriva da un’antica tradizione, l’attenzione per il benessere delle persone dei propri collaboratori è consustanziale nella piccola impresa”, afferma Fumagalli, aggiungendo che “le novità delle forme legislative ed agevolative stanno incontrando quindi un terreno fertile”

“Accanto alle iniziative più tradizionali di welfare di tipo contrattuale abbiamo sviluppato proprio negli ultimi tempi anche una specifica piattaforma per interventi di welfare aziendale”. 

Quali risultati ha ottenuto il vostro progetto Nuovo Welfare?

Abbiamo circa 40 province, 40 associazioni in Italia diffuse soprattutto al Centro-Nord, ma non  solo, che hanno dato vita ad iniziative di welfare attraverso questa piattaforma dedicata di Confartigianato”, ha risposto.

Quali sono le forme più popolari: assicurazione sanitaria, pensione integrativa o anche altre forme?

“Su tutte uno straordinario successo di una forma di welfare va alla sanità integrativa, attraverso lo strumento di sanarti che è diventato in pochissimo tempo il secondo fondo di sanità integrativa a livello nazionale, quindi un successo straordinario”, ha detto il Segretario di Conartigianato.

“Anche le forme più minute che si sono sviluppate attraverso la bilateralità distintiva regione per regione, attraverso esigenze differenziate, e da ultimo le iniziative di conciliazione: i tempi di lavoro e di tutte quelle forme individuali che stanno progressivamente sviluppandosi”, ha concluso.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Welfare aziendale, Fumagalli: “E’ nel DNA delle imprese ar...