Volkswagen raggiunge accordo con fornitori e riprende produzione

(Teleborsa) – Schiarita per Volkswagen che ha annunciato di aver raggiunto un accordo con i fornitori che avevano bloccato le consegne di componenti cruciali per la produzione dei modelli Passat e Golf, obbligando il colosso automobilistico tedesco ad arrestare la produzione in 6 siti in Germania. “I siti produttivi interessati – ha annunciato Vw in un comunicato – stanno predisponendosi gradualmente a riprendere la produzione”.

L’esito positivo è frutto della ripresa delle trattative avvenuta da lunedì tra Volkswagen e i suoi fornitori Cartrim ed ES Guss, che producono rispettivamente coprisedili e componenti in ghisa per le scatole cambio. Senza un accordo, aveva avvertito VW, sarebbero stati completamente bloccate le linee produttive di 6 stabilimenti, con 28 mila lavoratori coinvolti.

Il comunicato Vw specifica che le parti hanno deciso di mantenere segreti i dettagli dell’accordo.

Volkswagen raggiunge accordo con fornitori e riprende produzione