Se un’azienda vuole avere successo deve assumere più donne

Ecco perché assumere le donne può rappresentare la chiave di successo di un’azienda

Negli ultimi anni si sente sempre più parlare di crisi del lavoro, che si riflette concretamente in minori assunzioni e prospettive di stabilità in una stessa impresa il più delle volte basse.

E, seppure si tratti di una condizione che accomuna giovani e meno giovani indistintamente, può capitare che a volte a farne le spese siano soprattutto le donne. Eppure, secondo uno studio indiano, sarebbe proprio il genere femminile a fare la differenza in un’azienda.

Lo studio ha infatti mostrato che il segreto del successo delle migliori aziende indiane non è legato a grandi investimenti, ma alla presenza delle donne. Sono stati analizzati 354 datori di lavoro, tra cui anche le 100 imprese migliori per gender diversity e, dopo aver esaminato il comportamento dei dipendenti, quello che è emerso non è per niente scontato. Dati alla mano, il tasso di abbandono dei lavoratori è più alto negli uomini: sono ben l’8% e ricoprono posizioni importanti, contro il 4% delle donne (impiegate in ruoli simili).

Le donne si sono mostrate talentuose e soprattutto leali nei confronti dell’azienda in cui lavorano. Per questo motivo, i datori di lavoro che le hanno assunte hanno fatto un vero affare, in quanto hanno a disposizione il loro talento da impiegare nelle attività previste. Si tratta di dati positivi e incoraggianti che dovrebbero spingere le aziende ad assumere sempre più donne nel proprio organico. Tuttavia, se si considera il biennio 2017/2018, ne emerge che il numero delle assunzioni è calato, tanto che si è passati dal 36% al 33.5%. Se poi si prendono in considerazione ruoli dirigenziali, le donne che ricevono una promozione sono il 3% in meno rispetto a qualche anno fa.

Nettamente differente è la situazione nelle 100 migliori aziende indiane che invece hanno assunto sempre più donne, tanto che dal 2016 al 2018 è stato registrato un incremento che dal 25% è arrivato al 31%.

Molte donne, grazie al loro talento, alle loro capacità e alla grande sensibilità e versatilità, possono fare la differenza fornendo un valore aggiunto e contribuendo positivamente alla crescita di un’azienda. A dimostrazione di ciò si aggiunge anche la loro lealtà, un aspetto per nulla scontato e da non sottovalutare: fare affidamento sui propri dipendenti può essere determinante non solo nella quotidianità lavorativa, ma soprattutto nei periodi di maggiore difficoltà.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Se un’azienda vuole avere successo deve assumere più donne