Quanto costa fare un corso per piloti di aerei di linea?

La risposta è: tanto. Costano i corsi e costa l'intenso percorso formativo. Un mestiere affascinante... ma non per tutti

Un lavoro sicuramente affascinante, tra quelli che si sogna di fare da bambini: il pilota di aerei. Un lavoro affascinante ma non per tutti. Le motivazioni sono semplici: costo elevato e tanti anni di studio.

Aspetti che indubbiamente restringono il numero di candidati.

Ma quanto costa fare un corso per diventare pilota di aerei di linea? Il corso di formazione per Cadet Pilot in Alitalia, di cui è scaduto il termine per l’invio delle candidature, ha un costo pari a 130 mila euro. La durata è di 18 mesi e si svolge in parte presso il Centro di Addestramento Alitalia a Fiumicino, in parte (nello specifico sei mesi) presso la scuola di Volo a Roma. Qui si tiene in particolare l’addestramento al volo. Per coprire la spesa, che permette di accedere al percorso formativo, sono previsti anche prestiti con istituti di credito grazie ad apposite convenzioni.

Al termine di tutto il percorso, se completato con successo, si avrà la licenza MPL, ovvero la Multi – Crew Pilot Licence.

L’alternativa può essere quella di accreditarsi presso una scuola di volo approvata dall’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, non guasta se questa ha stretto accordi con compagnie aeree. I costi variano anche in base alle conoscenze e ai brevetti di base di chi vuole entrate a far parte di questo mondo. Alcune compagnie offrono corsi più brevi indirizzati a persone già in possesso di prerequisiti a circa 60mila euro.

Tra le caratteristiche di base che deve possedere una persona che voglia entrare in questo mondo, c’è il diploma di scuola media superiore e una buona conoscenza della lingua inglese. Non va dimenticato lo stato di salute che deve essere ottimo, non solo per quanto riguarda il fisico ma anche per quanto concerne l’aspetto psicologico.

Naturalmente esiste anche una strada formativa gratuita: quella militare entrando in Aeronautica, ma è bene sapere che si tratta di un percorso molto selettivo, seppur completo.

Se si parte da zero con la strada civile il primo step da superare è quello di acquisire la licenza da pilota privato PPL – A, che ha un costo che oscilla tra i 9 e i 12mila euro. Per far sì che diventi il proprio lavoro bisogna poi prendere la licenza commerciale CPL e poi ATPL e MPL, ovvero quelle per pilota di linea e multi – crew.

Quanto costa fare un corso per piloti di aerei di linea?