Reddito di cittadinanza, come richiedere il beneficio addizionale

A quanto ammonta il sussidio per i percettori che avviano un'attività lavorativa autonoma o di impresa individuale

Beneficio addizionale del Reddito di cittadinanza per l’autoimprenditorialità, di cosa si tratta? L’INPS lo ha spiegato nel messaggio n. 3212 del 2021. Il riferimento normativo con cui è stata introdotta la misura è l’articolo 8, comma 4, del decreto-legge 29 gennaio 2019, n. 4, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 marzo 2019, n. 26, intitolato “Presentazione della domanda e requisiti d’accesso”.

L’importo addizionale è previsto in favore dei beneficiari del Reddito di cittadinanza (Rdc) che avviano un’attività lavorativa autonoma o di impresa individuale o una società cooperativa entro i primi dodici mesi di fruizione del Reddito, il riconoscimento di un beneficio addizionale è pari a sei mensilità del Reddito di cittadinanza, da corrispondersi in un’unica soluzione, nei limiti di 780 euro mensili.

Beneficio addizionale Rdc, come è possibile richiederlo

È necessario innanzitutto compilare il nuovo schema di modello telematico “RdC-Com Esteso”. Lo si trova sul sito internet dell’Inps, sul quale ci si dovrà autenticare tramite il PIN (fino al giorno 1 ottobre 2021, data della scadenza del PIN come metodo di accesso al sistema), SPID, Carta Nazionale dei Servizi o Carta d’Identità Elettronica. In alternativa, ci si potrà recare presso gli Istituti di patronato o i centri di assistenza fiscale.

Bonus imprenditorialità, chi può riceverlo tra i percettori di Rdc

Può beneficiare di un addizionale chi fa parte di una famiglia che percepisce il sussidio in questione e ha avviato, entro il primo anno di fruizione del reddito, un’attività lavorativa autonoma o di impresa individuale o chi ha sottoscritto una quota di capitale sociale di una cooperativa nella quale il rapporto mutualistico abbia ad oggetto la prestazione di attività lavorativa da parte del socio.

Lo stesso soggetto deve dimostrare di non aver cessato, nell’anno precedente alla richiesta del sussidio, un’attività lavorativa autonoma o di impresa individuale. Non sono cumulabili, ai fini del beneficio, né la quota di capitale sociale del precedente paragrafo, né il bonus in questione, a livello familiare.

Del reddito di cittadinanza si è parlato anche in merito al Green Pass. In particolare ci si è chiesti se per riceverlo, e per ricevere la pensione, non fosse necessario il certificato verde. Qui la risposta. Ecco inoltre un confronto tra il reddito di cittadinanza in Italia e negli altri Paesi.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Reddito di cittadinanza, come richiedere il beneficio addizionale