Unindustria Calabria e UBI Banca insieme per il welfare aziendale

(Teleborsa) – Unindustria Calabria e UBI Banca hanno firmato un accordo per promuovere, fra le imprese associate e i loro dipendenti, la possibilità di adottare al proprio interno una soluzione innovativa di welfare aziendale.
Con questa intesa vengono proposte soluzioni integrate e personalizzate per tutte le imprese. In particolare, l’offerta di UBI Banca, grazie alla divisione specializzata UBI Welfare, è finalizzata a realizzare un ecosistema territoriale che coinvolge, favorendone lo sviluppo, clienti e fornitori di beni e servizi welfare.

La disponibilità di servizi di qualità sul territorio può facilmente soddisfare i bisogni personali e familiari, con particolare riferimento ai servizi che possono incidere sulla qualità della vita: assistenza sanitaria, previdenza integrativa, sostegno al reddito, istruzione, tempo libero, cultura, acquisto di beni e servizi, cura della famiglia. L’azienda può contare su una gestione complessiva del piano di welfare aziendale che permette di minimizzare gli oneri amministrativi e operativi, mentre il lavoratore dispone di una piattaforma facile da usare e sempre accessibile da PC, tablet e smartphone, con un servizio di assistenza costante.

“Con questo accordo UBI Banca compie un nuovo passo in Calabria – afferma Maria Angela Albertotti, Responsabile Area Welfare e Protezione di UBI Banca – ribadendo il ruolo fondamentale che le imprese hanno nel tessuto economico e sociale della regione, dove UBI Banca vanta storicamente una importante quota di mercato. La trasformazione economica e tecnologica e l’evoluzione delle relazioni industriali impongono uno sviluppo anche di piani welfare privati: l’obiettivo di questa collaborazione è quello di valorizzare ancora di più il territorio, contribuendo alla competitività delle imprese e al benessere dei lavoratori e delle loro famiglie”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Unindustria Calabria e UBI Banca insieme per il welfare aziendale