Statali, Madia: “Basterà una foto o un video per licenziare”

Ecco cosa cambia per i dipendenti assenteisti con i decreti attuativi

“Prima era molto complicato, con tempi lunghissimi. Ora la sospensione scatta in 48 ore ed entro un mese arriva il licenziamento“, che gli statali rischiano “nel caso esistano prove schiaccianti, come una documentazione foto-video: il dipendente pubblico di Sanremo che timbra in mutande, per capirci”.

Il ministro della Pubblica amministrazione Marianna Madia spiega così, in un’intervista a La Stampa, il pacchetto Madia approvato dal governo Renzi contro l’assenteismo degli impiegati statali, quello che i favorevoli a questa nuova stretta repressiva sui dipendenti (erano state approvate nel 2001 e nel 2009 leggi che prevedevano licenziamento per giusta causa in caso di assenteismo) chiamano “legge contro i furbetti del cartellino” o “norme contro gli assenteisti del venerdì”.

Ai casi come la malattia di massa dei vigili romani a Capodanno “stiamo lavorando nel Testo unico del pubblico impiego, che contiamo di presentare entro l’anno”, dice Madia.

“Stiamo lavorando a norme specifiche contro le assenze di massa e sulle assenze reiterate nello stesso giorno, spesso il lunedì o il venerdì. E poi cercheremo di semplificare, e di evitare che vizi formali possano prevalere sul merito”.

Leggi anche:
Mai una assenza in 42 anni: la storia di Tina, impiegata record
Furbetti del cartellino, al via il decreto del licenziamento lampo
Tutto sull’assenteismo
PA, pugno duro contro gli assenteisti: licenziamento in tronco entro due giorni
Dirigenti statali, stretta del governo: “Licenziare gli inadeguati”
Vecchi e malpagati: ritratto dei dipendenti della PA
Riforma PA, al via il piano anti-burocrazia. Le novità approvate
Madia: “La cancellazione dell’articolo 18 non vale per i dipendenti pubblici”
I furbetti del cartellino. Senatori beccati a palazzo Madama
Ancora furbetti del cartellino, 21 sospesi all’Asl di Avellino
Visita fiscale e malattia, novità 2016. Tutto ciò che serve sapere
Malattie brevi non pagate per arginare l’assenteismo, una novità che fa polemica
Malessere e assenteismo in ufficio? Tutta colpa dell’open space

 

Statali, Madia: “Basterà una foto o un video per licenziareR...